Gavorrano

L’annuncio del sindaco: «Le casse del Comune si stanno risanando. Grazie all’assessore al bilancio»

Andrea Biondi
Andrea Biondi

GAVORRANO – “L’Amministrazione comunale di Gavorrano, con la recente approvazione del Rendiconto 2021, riesce ad allentare fortemente la stretta delle manette imposte dalla necessità di recupero del disavanzo strutturale dell’ente certificato nel 2015. Infatti, il disavanzo residuo al 31/12/2020 ammontava a circa 820.000 euro, ed avrebbe dovuto assestarsi obbligatoriamente a circa 770.000 euro al 31/12/2021”, lo annuncia il sindaco Andrea Biondi.

“Grazie ad una attenta e minuziosa azione nel recupero dell’evasione ed elusione nei tributi locali, ed all’adozione delle misure organizzative necessarie per garantire il pagamento tempestivo dei fornitori, evitando l’accantonamento obbligatorio al fondo di garanzia commerciale, il disavanzo strutturale dell’ente comunale si è ridotto al 31/12/2021 alla quota di 69.912 euro, con un recupero importante di circa 700.00 euro, prospettando un totale rientro dal disavanzo strutturale nel prossimo biennio, invece di impiegare ancora 15 anni come da pianificazione del bilancio armonizzato, permettendo il totale futuro utilizzo libero dell’avanzo di amministrazione a beneficio della gestione del territorio”.

“È un risultato importantissimo – persegue -, che ripaga del lavoro di risanamento del bilancio comunale condotto in questa legislatura, azione che abbiamo intrapreso senza rinunciare agli investimenti utili allo sviluppo territoriale, grazie al dinamismo dimostrato nel reperire bandi di finanziamento, ma purtroppo a discapito della manutenzione ordinaria del territorio, che chiaramente non siamo riusciti a garantire, ma che sarà possibile nell’immediato futuro”.

“So bene che i cittadini vivono il presente e non nel futuro, ma ho sempre interpretato come primo dovere della Giunta Comunale quello di preparare il futuro perché sia migliore del presente, anche se è un merito scarsamente riconosciuto nell’impegno politico contemporaneo. Il mio plauso personale va all’assessore al Bilancio Stefania Ulivieri, che ha dimostrato in questi anni la sua competenza nella gestione politica del bilancio comunale, naturalmente collaborando in maniera virtuosa con gli uffici finanziari e tributi”, conclude il sindaco Andrea Biondi.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI