Follonica

Un solo medico al primo soccorso: «Tagli inaccettabili, l’Asl chiude di fatto il servizio»

Pronto soccorso Follonica

FOLLONICA – Follonica perde un servizio essenziale: da oggi, 1° luglio, il punto di primo soccorso resta con un solo medico di turno che però dovrà essere impegnato anche per le uscite d’emergenza e non potrà quindi dedicarsi ai pazienti.

Infatti, il medico che sarà presente all’interno del punto assistenziale sarà soltanto uno e sarà addebito alle uscite in ambulanza. Con questo nuovo taglio salta di fatto l’assistenza ambulatoriale, quindi con il nuovo assetto deciso dall’Asl il punto di primo soccorso sparisce.

«In pratica il nostro primo soccorso da oggi chiude», conferma anche un amareggiato sindaco Andrea Benini.

In una conferenza stampa, convocata d’urgenza questa mattina, il primo cittadino di Follonica ha confermato i tagli all’assistenza sanitaria che riguardano anche la Guardia medica.

«Anche il servizio della Guardia medica verrà coperto solo durante il fine settimana – spiega Benini -. So che c’è l’impegno in queste ore per coprire più turni, ma potrebbe benissimo restare del tutto scoperto. Quindi un altro servizio essenziale che viene a meno».

«Devo dire di essere estremamente deluso e arrabbiato – ha aggiunto -. Nemmeno mi è stato comunicato niente da parte dell’azienda. Mi sento umiliato. Riconosco benissimo i problemi strutturali dell’Azienda sanitaria a causa della mancanza dei medici, ma nei mesi scorsi ho partecipato a decine di riunioni, confronti e videochiamate a tutti i livelli per migliorare o tamponare determinate situazioni e oggi, il 1° di luglio, scopro che il servizio non solo non viene ampliato, ma addirittura tagliato. È una cosa inaccettabile».

«Il Primo soccorso non si può trasformare in una stanza della Proloco o una biglietteria di pullman per andare a Massa Marittima, è un servizio di cui la città ha disperatamente bisogno».

«Il mio è un grido d’aiuto – conclude Benini -. L’azienda si faccia carico di questa situazione. Mi sento preso in giro. Con la direzione sanitaria due settimane fa ci siamo lasciati con un impegno preciso e oggi vengo a sapere una cosa del genere e nemmeno direttamente da loro. Non lo posso accettare».

leggi anche
primo soccorso follonica
Follonica
Primo soccorso Follonica, Asl: «Nessun taglio dei medici, difficoltà momentanea»
Salvatore Gallotta
Follonica
Primo soccorso, Cgil: «Per il sistema emergenza urgenza serve una cura da cavallo no di toppe»
Massimo Di Giacinto
Salute
Di Giacinto: «Sulla sanità follonichese da parte di Benini solo lacrime di coccodrillo»
Sandro Marrini
Politica
Marrini: «Benini lancia appelli tardivi, per anni ha snobbato le criticità del primo soccorso»
Punto primo soccorso follonica
Sanità
Punto di Primo Soccorso, Benini: «Scongiurato il disservizio ma serve un miglioramento ulteriore»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI