Massa marittima

Si allunga la lista dei Comuni maremmani che hanno firmato l’ordinanza anti-siccità

Acquedotto acqua lavandino

GROSSETO – Anche i Comuni di Pitigliano e di Massa Marittima hanno firmato l’ordinanza antisiccità.

Pitigliano – Per tutelare le riserve idropotabili, in questo periodo di forte siccità e aumento delle temperature, il Comune di  Pitigliano, con ordinanza del sindaco, stabilisce fino al 30 settembre 2022, il divieto assoluto su tutto il territorio comunale di utilizzare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali, per scopi diversi da quelli igienico- domestici.

Chiunque violi il provvedimento rischia una sanzione amministrativa che può variare dai 100 ai 500 euro. La Polizia locale è incaricata di effettuare i controlli.

Massa Marittima – Il Comune di Massa Marittima, con ordinanza del sindaco, stabilisce fino al 30 settembre 2022, il divieto assoluto su tutto il territorio comunale di utilizzare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali, per scopi diversi da quelli igienico- domestici.

“L’ordinanza – spiega il sindaco Marcello Giuntini – nasce dall’esigenza di tutelare la risorsa idrica razionalizzando i consumi, in questo periodo particolarmente critico a causa delle scarse precipitazioni e dell’aumento delle temperature. Si raccomanda inoltre alla cittadinanza un uso attento e responsabile dell’acqua, evitando gli sprechi.”

A titolo esemplificativo e non esaustivo (come riportato nell’ordinanza), è vietato innaffiare con acqua potabile orti e giardini di oltre 500 metri quadrati; alimentare impianti di climatizzazione; riempire piscine (nel caso si possono usare pozzi privati e acqua da autobotti); lavare le fosse biologiche; prelevare acqua dai Fontanelli pubblici oltre le strette necessità alimentari; innaffiare aree per attività sportive etc.

La Polizia locale è incaricata di effettuare i controlli. Chiunque violi il provvedimento rischia una sanzione amministrativa che può variare dai 100 ai 500 euro.

leggi anche
acqua acquedotto del fiora lavare mani
Maremma
Siccità, sempre più sindaci firmano l’ordinanza per risparmiare acqua potabile: «Confidiamo nei cittadini»
Acquedotto acqua lavandino
Grosseto
Emergenza acqua: anche Grosseto costretto alle multe. Fino a 500 euro per chi usa “male” l’acqua potabile
acqua condutture acquedotto Fiora
Argentario
Acqua potabile solo per usi domestici: multe sino a 500 euro
acquedotto del fiora acqua - servizi lavare mani
Monte argentario
Allarme siccità, sindaco firma ordinanza: acqua potabile solo per fini igienico-sanitari. Multe da 100 a 500 euro
Icona mappa idrica - 2022
Acqua
Emergenza siccità: la mappa delle criticità. A Massa Marittima la situazione più difficile
siccità 2017
Siccità
Siccità: la Regione valuta la richiesta dello stato di emergenza nazionale
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI