Scuola calcio

Sesto posto e tanta esperienza per i Pulcini del Follonica Gavorrano al torneo di Limite e Capraia

Follonica Gavorrano - Pulcini 2011

BAGNO DI GAVORRANO – Bellissima esperienza per i Pulcini 2011 che, per tutto l’arco del fine settimana hanno partecipato a un torneo nazionale nel centro sportivo di Limite e Capraia, in provincia di Firenze, affrontando squadre come la Juventus e l’Empoli.

Gli Under 11 del Follonica Gavorrano non hanno affatto sfigurato, portando a casa un buonissimo sesto posto, considerando le 24 squadre partecipanti al via. I ragazzi di Massimo Vannetti e Gaetano Barbera erano inseriti nel girone A insieme alla Juventus, con cui è arrivata una sconfitta solo di misura al termine di una partita combattutissima. Sempre nel girone A sono invece arrivate due vittorie contro Us Limite e Capraia e Isolotto 1974, che hanno permesso ai biancorossoblù di classificarsi alla fase successiva come migliore seconda tra i sei gironi presenti.
Nel turno successivo sono poi arrivate la sconfitta con il Monteserra e la successiva vittoria contro l’Avane 1948, che hanno permesso ai Pulcini unionisti di accedere alla finalina per il quinto e sesto posto, poi persa con pochissimo scarto contro l’Empoli, anche qui disputando un’ottima partita nonostante la differenza di categoria.
Per il Follonica Gavorrano hanno preso parte al torneo Santi, Cinotti, Lischi, Capurso, Prisco, Federico, Datteroni B., Datteroni S., Morosini e Palmieri.

Molto soddisfatto dell’esperienza per tutti i suoi i ragazzi il mister Massimo Vannetti. «Con la Juve abbiamo perso solo di misura e li abbiamo messi in difficoltà – racconta – Abbiamo anche creato tante occasioni e i bimbi si sono comportati benissimo, con ottime trame di gioco. Con il Monteserra, che aveva vinto il suo girone, non siamo riusciti a fare altrettanto, mentre domenica mattina con l’Avane siamo tornati a fare benissimo. Poi nel pomeriggio di domenica la finalina con l’Empoli, dove soprattutto nel primo tempo i bimbi hanno giocato alla grande e sono stati molto propositivi, mentre nella ripresa abbiamo forse accusato un po’ di stanchezza e l’Empoli è riuscito a fare gol. Ma devo dire che è stato un ottimo torneo. Chiudiamo così l’annata sportiva per i 2011, che ha fatto un buonissimo percorso. Ringraziamo la società che ci ha messo a disposizione qualsiasi cosa per poter affrontare una stagione di qualità».

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI