Scarlino

Parcheggio della Polveriera: è privato. Travison: «Non è stato possibile trovare un accordo»

Mostra Info point

SCARLINO – «In questi giorni – spiega il sindaco Francesca Travison – abbiamo letto molti interventi sulla vicenda dell’area di sosta temporanea della Polveriera, in via delle Collacchie. Torno a precisare che si tratta di un terreno privato che fino allo scorso anno era a disposizione del Comune».

«Quest’estate, purtroppo, la proprietà ha ritenuto non conformi alle sue attese gli accordi passati: da tempo è stato aperto un dialogo con i tecnici della controparte per trovare un’intesa ma, con grande rammarico, non siamo arrivati ad un punto d’incontro».

«Per Scarlino, e per gli stabilimenti balneari che sono su quel tratto di litoranea, si tratta di un grave impedimento alla buona riuscita della stagione estiva ma, essendo un’area privata, l’ente comunale non ha carta bianca e deve sottostare alle volontà del privato» prosegue il sindaco.

«Abbiamo davvero provato a proporre soluzioni che potessero essere accettate dalla controparte, ultima un’offerta economica importante a nostro giudizio. Nulla, ripeto, è stato possibile. Abbiamo quindi provveduto a pulire l’area e riconsegneremo le chiavi alla proprietà».

leggi anche
Parcheggio Polveriera
Scarlino
Parcheggio Polveriera, la proprietà: «Gogna mediatica contro di noi. Ecco come stanno i fatti»
Parcheggio Polveriera
Scarlino
Parcheggio Polveriera, le minoranze:«Gestione fallimentare e caos. Il sindaco si dimetta»
Paolo Raspanti
Politica
FdI: «Brutte figure a ripetizione per il sindaco, prima il parcheggio poi le poltrone in piazza»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI