Castiglione della pescaia

“Il mare più bello” è qui: Castiglione e la Maremma conquistano le Cinque Vele e il podio

Castiglione della Pescaia panorama paesaggio

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Castiglione della Pescaia, capofila del comprensorio “Maremma Toscana” all’interno del quale sono compresi i comuni di Grosseto, Follonica e Scarlino, resta nell’olimpo della guida “Il mare più bello” e della classifica delle 5 Vele 2022 di Legambiente e Touring club italiano, occupando il terzo posto di questo importante podio.

Sul gradino più alto sale la Sardegna con Baunei, al secondo posto il comprensorio del Cilento Antico ed al terzo posto la Toscana con il distretto “Maremma Toscana” che è il primo della nostra regione davanti a “Costa d’Argento e l’Isola del Giglio” ed a quello dell’Isola di Capraia.

Questa mattina, venerdì 24 giugno 2022, in occasione della presentazione che si è tenuta ad Anacapri (Na) all’interno di una delle sessioni della conferenza internazionale “La sostenibilità delle Isole minori e del turismo nelle aree costiere italiane”, a rappresentare il nostro paese era presente la sindaca Elena Nappi, che ha ritirato il vessillo.

«Ho sentito descrivere Castiglione della Pescaia – dice soddisfatta la prima cittadina – come un luogo con territori sempre più interessati da nuove forme di turismo legate non solo alla bellezza, ma anche ad un’offerta di vacanza accattivante ed originale»

«Il nostro valore aggiunto – sottolinea Elena Nappi – è quello di aver fatto come amministrazione comunale scelte rivelatesi vincenti sulla tutela e la conservazione del paesaggio, ma mi preme far arrivare un messaggio a castiglionesi e turisti che ci preferiscono ad altre località: proseguiremo costantemente nel miglioramento dei nostri servizi».

«Siamo convinti – prosegue Nappi – che se il Comune di Castiglione della Pescaia continua ad essere consecutivamente da 23 anni ai vertici di questa hit di Legambiente vuol dire che percorriamo la strada giusta. La qualità delle scelte compiute dalla mia amministrazione sono finalizzate a rappresentare una continua crescita del comparto turistico castiglionese che è capace di garantire occupazione e rilancio dell’economia e per poterlo fare possiamo avvalerci dell’apporto offerto da quell’autenticità ed identità di luoghi, con la bellezza del mare e della costa che ci fanno contraddistinguere nel mondo».

Elena Nappi - Cinque Vele 2022

«Stamani – sottolinea Nappi – sono tornata ad emozionarmi durante una cerimonia in presenza. Vedere riconfermato quello che è il massimo riconoscimento di Legambiente alla nostra costa mi rende davvero orgogliosa di ricoprire il ruolo di prima cittadina».

Le Cinque Vele sono da sempre il frutto di un lavoro che vede coinvolti l’amministrazione, i gestori degli stabilimenti balneari, le strutture ricettive e fanno parte di questo successo anche i servizi che offerti lungo la costa. Occupare un posto di riguardo nella guida “Il mare più bello 2022” è un formidabile veicolo promozionale per l’intero territorio comunale.

«Abbiamo compiuto – aggiunge Nappi – investimenti importanti nel settore dell’ambiente che nel tempo stanno producendo la differenza. Il Comune di Castiglione della Pescaia porta avanti una politica mirata al rafforzamento dell’attrattività dei suoi territori e contemporaneamente è impegnato a catturare nuove risorse attraverso la partecipazione a bandi regionali ed europei».

«Il mare e la costa di Castiglione della Pescaia sono unici – dice la sindaca – ma il Comune si distingue anche attraverso un percorso intrapreso verso un turismo sostenibile e di qualità che mira a far apprezzare la tutela del nostro patrimonio, rendendolo più appetibile e competitivo sia con la strutturazione di servizi adeguati, che attraverso la promozione di attrazioni identitarie, sportive, culturali ed enogastronomiche».

«Adesso è tempo di confrontarsi con chi come me amministra le realtà territoriali in provincia di Grosseto. Ho già avanzato una proposta strategica sulla quale indirizzarsi – conclude Nappi –  pensando soprattutto a tutte le realtà della Maremma che prima possibile dovranno essere interessate dai benefici che produrrebbe la creazione di un un solo Ambito turistico. Sono convinta che fare fronte unico, riattivando il brand “Maremma Toscana” può portare solo buoni risultati. Rimanere all’apice della classifica delle Cinque Vele è la dimostrazione di un disegno operativo vincente».

Più informazioni
leggi anche
isola del giglio - mare - vacanze - spiaggia
Riconoscimenti
Cinque vele: il Giglio e la Costa d’Argento si confermano perle del Tirreno
Giglio Porto 2021
Legambiente
Da Castiglione al Giglio, le 5 vele sventolano sulle coste della Maremma: «Un orgoglio»
Bandiera verde 2022
Castiglione della pescaia
Una spiaggia a misura di bambino: a Castiglione sventola la Bandiera Verde dei pediatri
Festambiente 2022
Mare pulito
Festambiente consegna la bandiera delle 5 vele a Marina di Grosseto
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI