Quantcast
Opere pubbliche

Sicurezza stradale: Scarlino inaugura la nuova rotonda e rifà il look alla piazza fotogallery

Rotonda e piazza Dani Scarlino

SCARLINO – L’Amministrazione comunale di Scarlino ha inaugurato ufficialmente la rotatoria e il restyling di piazza Dani al Puntone. Alla cerimonia hanno preso parte il presidente della Provincia di Grosseto, ente a cui compete la strada provinciale delle Collacchie, Francesco Limatola, e i vertici della Promomar, concessionaria del porto turistico della frazione che ha realizzato i lavori.

«Per noi è una grande soddisfazione essere qui oggi a festeggiare questo traguardo – ha dichiarato il sindaco Francesca Travison –: è un obiettivo raggiunto dalla nostra Amministrazione grazie alla collaborazione con la Provincia di Grosseto e con la Promomar. Dalla scorsa estate, in questo tratto della provinciale il traffico scorre senza intoppi: sono lontane le immagini delle code delle auto ferme al semaforo. La rotatoria ha risolto molti disagi per i residenti e per i turisti che attraversano la strada per andare al mare o nelle località vicine. Adesso manca l’ultimo step: come da progetto realizzeremo lo svincolo in via della Dogana e il sottopasso pedonale. Quest’ultimo intervento metterà in sicurezza definitivamente il centro abitato. Per annunciare le tempistiche della realizzazione dobbiamo attendere gli ultimi passaggi burocratici e poi il cantiere potrà partire. Ringrazio i tecnici della Promomar, della Provincia di Grosseto e del Comune di Scarlino, l’assessore all’Urbanistica Cesare Spinelli e tutta la mia giunta».

Al taglio del nastro ha preso parte anche il presidente Limatola, che già alcune settimane fa era stato al Puntone per parlare proprio della viabilità. «Cambiare passo ad un ente pubblico – commenta Francesco Limatola, presidente della Provincia di Grosseto – vuol dire dare risposte ai bisogni delle comunità. Ogni atto realizzato, ogni lavoro eseguito deve essere la conferma che la Provincia oggi c’è, è presente, attenta e operativa. La rotatoria del Puntone oltre a facilitare la vita di chi risiede stabilmente e lavora nell’area di Scarlino e Follonica, migliora l’asse costiero per tutti coloro che ne usufruiscono temporaneamente come turisti. La qualità della Maremma è fatta anche di queste cose e la Provincia è impegnata seriamente sulla qualificazione complessiva delle “vie del mare” e di tutta la viabilità provinciale. Muoversi più agevolmente e in sicurezza migliora la nostra relazione con il mondo».

Ad occuparsi dei lavori è stata la Promomar, concessionaria del porto turistico, come prevede la convenzione con il Comune. «Siamo molto lieti di aver raggiunto il primo obiettivo di questo progetto che rappresenta il frutto di un’ottima collaborazione con le istituzioni locali – dicono dalla Promomar – Un miglioramento importante per la viabilità e la qualità di vita di questa località a cui seguiranno ulteriori sviluppi che saremo pronti a realizzare non appena saranno autorizzati dagli enti competenti».

NELLE FOTO DA SINISTRA
Stefano Mazzuoli (azienda costruttrice – Impresa EcoUno)
Silvia Travison (assessore del Comune di Scarlino)
Giacomo Papini (consigliere comunale del Comune di Scarlino)
Luciano Giulianelli (vicesindaco del Comune di Scarlino)
Francesca Travison (sindaco del Comune di Scarlino)
Brunetto Mazzuoli ((azienda costruttrice – Impresa EcoUno)
Francesco Limatola (presidente della Provincia di Grosseto)
Maurizio Bisio (consigliere Promomar)
Cesare Spinelli (assessore del Comune di Scarlino)
Gianni Ramazzotti (consigliere comunale del Comune di Scarlino)
Don Jose (parroco di Scarlino)

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI