Quantcast
Grosseto

Emergenza acqua: anche Grosseto costretto alle multe. Fino a 500 euro per chi usa “male” l’acqua potabile

Acquedotto acqua lavandino

GROSSETO – “Anche a Grosseto, come nel resto del Paese, abbiamo l’esigenza di fronteggiare con decisione il periodo di acuta siccità che stiamo vivendo, al fine di preservare il bene più prezioso che abbiamo: l’acqua”.

Con queste parole il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna annuncia l’ordinanza sulla razionalizzazione del consumo di acqua potabile e sul divieto di ogni uso improprio. In particolare, è fatto assoluto divieto su tutto il territorio comunale di utilizzare l’acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani e rurali per scopi diversi da quello igienico-domestici: il divieto rimane valido fino al 31 ottobre 2022.

Sarà la Polizia Locale ad effettuare i controlli sull’effettiva messa in pratica dell’ordinanza che prevede inoltre, per i trasgressori, l’applicazione della sanzione amministrativa che va da 100 a 500 euro.

“Sono certo che i grossetani– prosegue il sindaco Vivarelli Colonna – siano profondamente coscienti e consapevoli della serietà della situazione. Le precipitazioni sempre più scarse e l’aumento della temperatura, a cui va aggiunto il logico aumento dei consumi idrici che, come ogni estate, l’afflusso dei turisti determina, ci spingono ad agire con tempestività e concretezza. Rivolgo dunque un appello a tutti i cittadini non solo al rispetto dei contenuti dell’ordinanza ma soprattutto a mettere in campo tutti i giorni e a prescindere dal periodo, nel proprio piccolo, ogni comportamento virtuoso per preservare la nostra acqua”.

Più informazioni
leggi anche
acqua acquedotto del fiora lavare mani
Maremma
Siccità, sempre più sindaci firmano l’ordinanza per risparmiare acqua potabile: «Confidiamo nei cittadini»
Matteo Della Negra
Attualità
Siccità, l’appello di Grosseto al centro: «Realizzare piccoli invasi collinari e il Lago della Bartolina»
Icona mappa idrica - 2022
Acqua
Emergenza siccità: la mappa delle criticità. A Massa Marittima la situazione più difficile
Acquedotto acqua lavandino
Massa marittima
Si allunga la lista dei Comuni maremmani che hanno firmato l’ordinanza anti-siccità
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI