Quantcast
Orbetello

Donano fondi alla Misericordia in ricordo della loro bimba: acquistato un nuovo strumento per l’ambulanza

Ambulanza pediatrica misericordia albinia

ALBINIA – L’ambulanza di emergenza della Misericordia di Albinia è stata dotata di un importantissimo e costoso mezzo per procedere rapidamente all’accesso vascolare intraosseo, in caso di difficoltà a reperire un accesso venoso periferico. Si tratta del trapano intraosseo EZ-IO, dalle dimensioni ridotte ed alimentato da una batteria al litio di lunga durata.

Questo dispositivo è stato acquistato con il contributo della famiglia Fatarella in ricordo della loro bambina Letizia, deceduta prematuramente, e con le offerte raccolte in occasione delle sue esequie.

“Sentir parlare di trapano intraosseo sull’ambulanza, per i profani, potrebbe essere un po’ inquietante – spiega Leonardo Bragaglia, governatore della Misericordia di Albinia -, potrebbe far sorgere una miriade di domande pensando a qualcosa di estremamente violento. Invece, il trapano intraosseo è un dispositivo sanitario estremamente utile ed importante in particolari e delicati interventi in emergenza extraospedaliera”.

“Brevemente, dunque, per i non addetti ai lavori, a cosa serve il trapano intraosseo? Può capitare che in alcuni pazienti soccorsi in emergenza vi sia difficoltà a reperire, in tempi brevi, un accesso venoso periferico per inserire un catetere e poter somministrare una terapia endovenosa indispensabile sul momento. In questo caso, intervenire per via intraossea diventa l’unica soluzione possibile per cercare di salvare una vita ed il trapano in nostra dotazione, con aghi di tre diverse misure, è il dispositivo di ultima generazione maggiormente idoneo per accedere alle estremità tondeggianti (epifisi) delle ossa lunghe (tibia, femore ed omero) dove è presente un ampio sistema di vasi sanguigni. Infatti, va ricordato che il midollo osseo è altamente vascolarizzato ed è connesso al sistema vascolare centrale attraverso numerosi canali venosi midollari e proprio per questo i farmaci necessari possono essere iniettati rapidamente ed altrettanto rapidamente raggiungono il sistema vascolare centrale”.

“Dunque, ancora una volta la Misericordia di Albinia si pone come un’Associazione sempre all’avanguardia nella dotazione di apparecchiature a servizio di chi ha bisogno”, conclude Bragaglia.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI