Calcetto

Non solo pallone per l’Atletico Maremma: promozione sociale e solidarietà

Atletico Maremma 2022

GROSSETO – Promozione sociale e sport i principali obiettivi dell’Atletico Maremma. Associazione con proprio statuto, iscritta al registro regionale delle associazioni di volontariato ed all’agenzia sportiva CSI, la società pratica attualmente calcio a 5 e a 7 presso l’impianto della casa dell’hockey e fa parte anche dell’associazione regionale ARTICS a cui fanno parte tutte le associazioni sportive o gruppi sportivi afferenti/stretto legame con la salute mentale toscana.

Il gruppo nasce da uno storico percorso di emancipazione e partecipazione attiva di alcuni utenti ed operatori del dipartimento di salute mentale di Grosseto, Ex USL 9, che dal 1996 promuove l’attività sportiva come un intervento di prevenzione e riduzione del disagio psico-sociale al fine di migliorare la qualità della vita delle persone. Nel 1996 il progetto ha iniziato a strutturarsi intorno alla realtà di onlus, diventando aps nel 2002 , per poi trovare la sua dimensione giuridica nel 2020 con uno statuto approvato secondo la normativa vigente.

Atletico Maremma 2022

Nel corso del tempo l’associazione ha incominciato ad arricchirsi di componenti di diverse età e provenienti da ogni estrazione sociale: sono sempre più numerosi i giovani che vi prendono parte per dedicarsi in maniera graduale allo sport ed alla sana competizione, nonché a sentirsi parte di un gruppo. L’atletico Maremma offre la possibilità di far parte di una squadra ad un prezzo irrisorio e simbolico
Altre sono le figure rilevanti dell’Atletico Maremma, da qualche anno Franco Daveri e Roberto Brancazi, due volontari, che hanno preso a cuore questa realtà sportiva, dedicandoci il tempo libero e le loro competenze di allenatori.
Degni di nota sono i giocatori storici della squadra che hanno sviluppato un forte engagement per questa realtà sportiva, tra cui anche il presidente Sandro Pieri che ha avuto da sempre un ruolo storico ed ora è diventato il responsabile della squadra premurandosi di risolvere le controversie e di sollecitare i giocatori a dare il massimo.

L’Atletico Maremma è stato, ed è, un punto di riferimento sportivo per tutti coloro che, per motivi di diversa natura (psico-sociale, socio-economica, sanitari..), non avrebbero avuto la possibilità di accedere all’attività sportiva.
Nella sua storia ventennale, l’Atletico Maremma ha visto innumerevoli sportivi che hanno avuto la possibilità di essere parte di una realtà che li vedeva responsabili delle scelte e del futuro della squadra. In un contesto di vita di emarginazione o difficoltà di natura socio-sanitaria, il fatto di avere un luogo protetto in cui riacquisire il proprio valore ha permesso a molte persone di essere protagoniste sia all’interno del contesto di gioco che nella vita.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI