Quantcast
Carabinieri

Giovane mamma resta senza casa con una bambina di 5 mesi

neonato

Ascolta "IlGiunco.net Podcast - Le news di oggi 27 maggio 2022" su Spreaker.

ORBETELLO – È rimasta senza una casa in cui andare con una bambina di 5 mesi da accudire. Una giovane mamma di 25 anni, nel cuore della notte, non sapendo cosa fare, ha chiesto aiuto ai carabinieri di Orbetello.

La ragazza era giunta da sola in Italia circa quattro anni fa e si manteneva facendo l'aiuto cuoca in un locale della zona di Orbetello. Sia la sua famiglia di origine che il marito si trovano nel paese di provenienza della giovane donna. Lei e la bambina vivevano in un'abitazione insieme ad una loro connazionale, con cui la mamma condivideva le spese dell’affitto.

Dalla nascita della bimba, però, la ragazza aveva lasciato il lavoro, per accudire la piccola, e da quel momento sarebbero iniziati problemi di convivenza con la coinquilina.

L’ultima discussione avvenuta in tarda sera per questioni sia di spazio che economiche: la ragazza non era riuscita a coprire la propria parte di spese dell’ultima mensilità.

La mamma ha deciso di lasciare l’abitazione, rimanendo però da un momento all' altro senza un tetto sotto cui dormire.

Carabinieri e Croce rossa

Si era trovata a vagare in piena notte per le strade di Capalbio, quando, ormai stanca e spaesata, ha chiamato i Carabinieri. L'hanno trovata, i militari, di fronte all’ufficio delle Poste di Capalbio, insieme alla propria bambina.

Dopo averla rassicurata e accompagnata in caserma, il Comandante della Stazione si è subito attivato alla ricerca di una soluzione. La Croce rossa di Capalbio, tramite il suo presidente di Comitato locale, ha garantito una prima sistemazione d’appoggio nella propria sede, dando così la possibilità alla giovane di avere un po' di tempo per uscire dalla difficile situazione umana ed economica.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI