Politica

Opposizione: «Coppi spara a zero dando lezioni di buon Governo. Da subito ha perso pezzi di maggioranza»

Castell'Azzara

Ascolta "IlGiunco.net Podcast - Le news di oggi 19 maggio 2022" su Spreaker.


CASTELL'AZZARA - «Coppi, o chi per lui spara, alzo zero, lezioni di buon governo, di etica politica, asserendo che gli sbagli e le responsabilità sono tutte degli altri» a rispondere al sindaco è Insieme per il bene comune.

«Chi scrive, sembra aver vissuto tre anni sulla luna, senza aver mai avuto cognizione e partecipazione di quanto successo in questo tempo; chi invece ha vissuto il territorio e raccolto i malumori ha assistito a quanto segue: il capogruppo di maggioranza Lorenzo Messana rimette l’incarico, l’assessore Beatrice Tenci lascia l’incarico per motivi di salute, vicesindaco Renzo Marsili e assessore Simonetta Rustici rassegnano le deleghe e lasciano l’incarico, Laura Borzi consigliere di maggioranza si dimette, Massimo Scevoli consigliere di maggioranza si dimette. Tre consiglieri di maggioranza, Lorenzo Messana, Renzo Marsili e Simonetta Rustici si staccano dalla maggioranza e formano il gruppo consiliare “Insieme senza barriere”. Forse un po’ di sana autocritica non guasterebbe».

«Per amministrare serve innanzi tutto capacità di tenere insieme la propria compagine di governo. Fin da subito invece Coppi ha cominciato a perdere i pezzi distruggendosi da solo. “Insieme per il bene Comune” riafferma che dopo tre anni passati a denunciare inefficienza e incapacità della passata Amm. è sembrata alquanto surreale la richiesta che la minoranza potesse andare in soccorso a Coppi, diventando maggioranza, dopo che lui ha visto disgregarsi la sua compagine e tre consiglieri di maggioranza hanno costituito un nuovo gruppo consiliare e di fatto sono all’opposizione. Inoltre puntualizza che mai la minoranza ha votato contro un progetto, una proposta, un’iniziativa, perché mai ci sono state, tre anni di vuoto totale, e che l’opposizione è stata fatta principalmente per denunciare le inefficienze, ma mai su progettualità concrete».

«Destano stupore e fanno sorridere l’accanimento puerile e le critiche sui nomi dei due gruppi consiliari. “Ma scherziamo, si doveva andare in Consiglio” continua Maurizio Coppi, o chi per lui. Di quale consiglio parla poi l’ex sindaco, o chi per lui? Forse di quello proposto da Coppi per il 29 aprile all’incontro dei Capigruppo? O forse di quello fatto ventilare del 10 di maggio? Noi non abbiamo mai scherzato e tantomeno in questa circostanza in cui ci siamo visti costretti a prendere atto della evidenza, con questo ultimo atto doloroso ma inevitabile frutto di una decisione presa con ponderazione e responsabilità».

leggi anche
Michele Bray
Attualità
La Prefettura nomina Michele Bray commissario del Comune di Castell’Azzara
Maurizio Coppi
Castell'azzara
Dimissioni di sei consiglieri, Coppi: «In questi anni hanno operato solo per distruggere»
municipio palazzo municipale Castell'Azzara
Politica
Comune in bilico. Mozione di sfiducia per il sindaco Coppi: «Ne prenda atto e si dimetta»
municipio palazzo municipale Castell'Azzara
Amiata
I consiglieri si dimettono in massa. A Castell’Azzara arriverà il commissario
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI