Quantcast
Monterotondo marittimo

Transizione energetica, Mazzeo in Maremma: «Toscana ha condizioni per autosufficienza» fotogallery

Mazzeo in visita
Antonio Mazzeo e Giacomo Termine

MONTEROTONDO MARITTIMO – Il Consiglio regionale si apre sempre più ai territori e a quella idea di Toscana diffusa e attenta alle esigenze di amministratori, imprese e cittadini.

Per questa ragione il presidente dell’Assemblea legislativa Antonio Mazzeo, accompagnato dai consiglieri toscani eletti sul territorio, Donatella Spadi e Andrea Ulmi, in tour nella provincia di Grosseto, dopo la visita all’azienda Nuova Solmine, in località Casone nel Comune di Scarlino, ha partecipato a Monterotondo Marittimo al Consiglio comunale aperto dedicato alla geotermia.

Una risorsa che, è stato ricordato, “può essere strategica, ma per la quale occorre trovare il giusto equilibrio tra sviluppo e tutela dell’ambiente e, al pari di quanto fatto con la pandemia, tenere insieme salute e lavoro”.

“Geotermia e turismo – ha ricordato il presidente – possono essere due facce della stessa medaglia e la sfida da cogliere nel prossimo futuro è quella energetica: la Toscana, infatti, ha tutte le condizioni per essere autosufficiente e non dipendere da altri”.

La visita istituzionale proseguirà anche domani, venerdì 29 aprile, a conferma della volontà del presidente di ascoltare i territori e gli amministratori locali. Le aree interne della nostra regione sono interlocutori importanti e non a caso il Consiglio ha istituito una commissione ad hoc. Questi pezzi di Toscana hanno potenzialità enormi e il confronto, anche su come intendono essere competitivi all’interno del Piano nazionale di ripresa e resilienza, è uno tra gli obiettivi assunti dal presidente dell’Assemblea legislativa dall’inizio del suo mandato.

leggi anche
Giacomo Termine
Sviluppo
Geotermia, verso il Modello Monterotondo. Termine: «Creiamo una comunità energetica»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI