Quantcast
Convegno

Filiera Drago: a Gavorrano il convegno conclusivo del progetto. Il programma

centro congressi ex Bagnetti interno

GAVORRANO – Saranno presentati venerdì 8 aprile dalle ore 15 al centro congressi della Porta del Parco Nazionale delle Colline Metallifere, località i Bagnetti Pozzo Impero, i risultati di tre anni di ricerche sul territorio per produrre e valorizzare prodotti agroalimentari di qualità basati sulla varietà di grani antichi.

Arrivano quindi alla conclusione due progetti: quello denominato Tecnoqualisalus, Tecnologie Innovative per l’aumento della qualità salutistica e organolettica dei prodotti finiti, e il progetto integrato di filiera Drago (Distretto Rurale Agricolo Gastronomico Organizzato), finalizzato all’innovazione della filiera cerealicola presente nel Parco.

Gli obiettivi comuni sono quelli di valorizzare il territorio delle Colline Metallifere attraverso un paniere di prodotti agroalimentari di alta qualità, nello stesso tempo promuovere una linea di prodotti finiti ad elevato valore salutistico ed organolettico. Per questo motivo si comprende l’importanza dell’iniziativa anche in vista delle future ricadute economiche di cui potrebbero beneficiarne tante aziende del territorio.

Il convegno è organizzato dai partner del progetto che sono: Parco Nazionale delle Colline Metallifere, Università di Siena Dipartimento della Vita, Consiglio Nazionale Ricerche (Cnr-Ibe), Panificio Montomoli e l’azienda agricola Campo Ruffaldo. Previsti gli interventi di esperti, rappresentanti delle istituzioni e delle imprese.

Dopo i saluti della Presidente del Parco Nazionale delle Colline Metallifere Lidia Bai, del sindaco di Gavorrano Andrea Biondi e di Fabio Fabbri presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali di Grosseto, parleranno, tra gli altri, Alessio Guazzini capofila Pif Drago; Andrea Montomoli capofila del progetto Tecnoqualisalus; Claudio Cantini coordinatore scientifico del Cnr-Ibe; Giampiero Cai dell’Università di Siena Dipartimento della Vita e Vincenzo Santaniello consulente Co Spiga.

Le conclusioni sono affidate a Valter Nunziatini della Regione Toscana, ufficio territoriale di Grosseto. Il convegno sarà moderato da Alessandra Casini, direttrice del Parco Nazionale delle Colline Metallifere. Al termine dei lavori sono stati organizzati degli assaggi della pasticceria Drago in abbinamento ai vini della Strada del Vino e dei Sapori del Monteregio di Massa Marittima.

Il convegno sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Parco delle Colline Metallifere. Per partecipare in presenza, nel rispetto delle norme Anti Covid, info: tel. 0566844247, e-mail: direttore@parcocollinemetallifere.it.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie de IlGiunco.net iscriviti gratis alla nostra newsletter. Arriva tutti i giorni direttamente nella tua casella postale alle 19. Basta cliccare QUI

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI