Incidente sul lavoro

Operaio schiacciato da una trivella, Ugl: «Strage quotidiana»

Rsu Venator Ugl

MASSA MARITTIMA – “Ennesimo e drammatico incidente sul lavoro, in provincia di Grosseto, in cui un operaio di 65 anni ha perso la vita dopo essere rimasto incastrato in una trivella nell’azienda agricola in cui lavorava” lo hanno dichiarato in una nota congiunta Paolo Capone, segretario generale dell’Ugl e Giuseppe Dominici, segretario generale Ugl Toscana, in merito all’incidente sul lavoro avvenuto in provincia di Grosseto, in cui ha perso la vita un uomo, incastrato in un macchinario.

“A nome del sindacato UGL, esprimo il cordoglio alla famiglia della vittima.  Siamo di fronte ad una strage quotidiana intollerabile, contro la quale urge prendere provvedimenti. In tal senso, chiediamo al Ministro Orlando la convocazione di un tavolo nazionale volto a rafforzare le misure a tutela della sicurezza. In primo luogo, è fondamentale intensificare i controlli potenziando l’organico degli ispettori”.

“Al contempo, è indispensabile formare adeguatamente i lavoratori al fine di prevenire ulteriori tragedie. Con la manifestazione ‘Lavorare per vivere’, l’UGL ha voluto sensibilizzare il Governo e l’opinione pubblica sul fenomeno inaccettabile delle cosiddette morti bianche e ribadire, ancora una volta, basta stragi sul lavoro”.

leggi anche
Bambina caduta 2017 ambulanza croce rossa
Cronaca
ULTIM’ORA – Incidente sul lavoro: uomo muore schiacciato da una trivella
morto trattore
Cronaca
Incidente mortale: l’uomo utilizzava il trattore. Sul posto i carabinieri
consiglio regionale 2015
Cordoglio
Operaio schiacciato da una trivella, Mazzeo: «Una morte che si doveva evitare»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI