Campionati

Dalla campestre ai lanci, soddisfazioni per i giovani e i tecnici dell’Atletica Grosseto

Atletica Grosseto cross

GROSSETO – Un’importante esperienza per i giovani mezzofondisti dell’Atletica Grosseto Banca Tema, impegnati nei campionati italiani di corsa campestre a Trieste. Nella gara Under 16 c’è un piazzamento significativo per Alessandro Duchini che finisce al 23esimo posto sui 3 chilometri, indossando la maglia della rappresentativa regionale toscana. Si fa valere nella stessa categoria al femminile anche la cadetta Sabrina Landini, con una prova in rimonta dopo essere rimasta coinvolta in una caduta nelle fasi di avvio, per poi chiudere 57esima su oltre 150 partenti al termine dei 2 chilometri. Presente alla trasferta il tecnico maremmano Jacopo Boscarini. Tra gli Under 20, sulla distanza degli 8 chilometri, Alessandro Galatolo finisce al 54esimo posto nel campionato italiano individuale.

Francesco Angius

Cadetti biancorossi in evidenza anche a Livorno, nel meeting regionale giovanile dedicato ai lanci. Nel disco Mattia Bartolini, classe 2008 e quindi al primo anno di categoria, è terzo con 33.95 all’esordio, invece quinto Filippo Cappagli che si migliora di quasi cinque metri con 26.97. Sulla pedana del martello quinto posto anche di Filippo Ingrati, autore della misura di 28.60 al debutto nella specialità. Risultati promettenti per la gioia del tecnico Serghei Haivaz, che li segue sul campo. E per la soddisfazione del responsabile di settore Francesco Angius, presente alla Coppa Europa di lanci di Leiria, in Portogallo, con la squadra azzurra che ha vinto il trofeo maschile.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI