Monte argentario

Guerra in Ucraina: il Comune dona 10mila euro per l’emergenza umanitaria

palazzo comunale - municipio monte argentario

Ascolta "Impronte Digitali - Speciale Ucraina" su Spreaker.
MONTE ARGENTARIO - "L' Amministrazione comunale di Monte Argentario, vista la grave situazione internazionale, intende assumere in coerenza con l'azione del Governo Italiano provvedimenti urgenti a sostegno sia della popolazione ucraina rimasta nel proprio paese di origine che a sostegno dei profughi che troveranno accoglienza nel territorio nazionale ed in particolare in quello della Regione Toscana, per questo nell'ultima seduta di giunta ha deciso di sostenere con misure concrete la popolazione ucraina coinvolta nel conflitto bellico aderendo alla campagna di raccolta fondi intrapresa dalla Regione Toscana in collaborazione con Anci Toscana", recita così la nota del Comune di Monte Argentario.

"Il sostegno economico deliberato dal Comune e destinato all'emergenza umanitaria è pari a 10mila euro e sarà versato sul conto corrente dedicato attivato e messo a disposizione dalla Regione Toscana", conclude.

leggi anche
Guerra in Ucraina: aiuti della Diocesi
Grosseto
Guerra in Ucraina, Diocesi: «Pronto il terzo tir di aiuti, andrà a Khmelnytsky. Questa sera sarà caricato il quarto»
Guerra in Ucraina: aiuti della Diocesi
Guerra in ucraina
Diocesi, guerra in Ucraina: arrivato a Novovolyns’k il secondo tir di aiuti
Aiuti Misericordia Porto. S. Stefano - Ucraina
Porto santo stefano
Misericordia, guerra in Ucraina: partiti i prodotti alimentari e medicinali dalla Maremma al confine slovacco
Francesco Grassi
Azione
Guerra in Ucraina, Azione: «Ridurre il riscaldamento nelle ore più calde è un gesto di responsabilità civile»
scuola giuncarico banchi classe
L'italia è popolare
Guerra in Ucraina, Angelini: «Favorire l’inserimento nelle scuole per i bambini rifugiati»
Marcia per la pace
Follonica
Guerra in Ucraina: il Consiglio comunale si “schiera” a favore della pace e contro l’aggressione militare
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI