Attualità

Guerra in Ucraina, la Croce Rossa Costa d’Argento a lavoro. Vertice a Orbetello

Croce rossa genrico

ORBETELLO – La Croce Rossa Italiana, Comitato della Costa d’Argento, relativamente alla crisi umanitaria conseguente alla drammatica guerra in Ucraina, si è messo a disposizione della Cri Nazionale e Regionale,  per le varie iniziative promosse ed in essere.

Nel corso di una riunione, con il Comune di Orbetello, presenti il sindaco Andrea Casamenti ed i senatore Roberto Berardi, delegato alla protezione civile comunale, unitamente ad altre organizzazioni onlus e del volontariato locale, Cri ha confermato la propria collaborazione alle varie iniziative che saranno prese dall’Ente Locale, in accordo con la Prefettura di Grosseto.

In  relazione alla “Crisi  Umanitaria in Ucraina”, la cui drammatica portata appare in aumento,  si comunica  inoltre che il Comitato Regionale Croce Rossa Italiana  della Toscana, come membro permanente del Comitato Operativo Regionale del Volontariato,  partecipa alla costituita Unità di Crisi Regionale,  che sta effettuando la raccolta dati per il censimento delle disponibilità di alloggi per rifugiati a causa dell’emergenza.

Pertanto  la stesa Croce Rossa Regionale Toscana chiederà  di comunicare eventuali disponibilità di alloggi ai Comitati Locali, anche per il tramite dei delegati Attività Emergenza. Le disponibilità che saranno fornite alla Cri Regionale Toscana, tramite i Comitati Locali saranno considerate come potenziali e verranno valutate dalla Prefetture di competenza.

Più informazioni
leggi anche
icone
Solidarietà
Guerra in Ucraina: proseguono le iniziative di solidarietà in Maremma. Ecco cosa serve
Aiuti umanitari - Roccastrada
Roccastrada
Da Roccastrada a Varsavia: 1600 km per portare aiuti umanitari all’Ucraina
Hub accoglienza Grosseto
Grosseto
Guerra: al via l’hub per aiutare i rifugiati ucraini. Il sindaco: «Attive due linee telefoniche per fornire informazioni»
Francesco Grassi
Azione
Guerra in Ucraina, Azione: «Ridurre il riscaldamento nelle ore più calde è un gesto di responsabilità civile»
Aiuti Misericordia Porto. S. Stefano - Ucraina
Porto santo stefano
Misericordia, guerra in Ucraina: partiti i prodotti alimentari e medicinali dalla Maremma al confine slovacco
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI