Quantcast
Acquedotto

AdF, quattro chilometri di condotte nuove: investimento da 1 milione e 900mila euro

Acquedotto del Fiora AdF

ARGENTARIO – All’Argentario si conclude il primo lotto di lavori per le nuove condotte idriche alla Giannella, per un investimento di 1 milione e 900mila euro.

Nel comune di Orbetello AdF ha pianificato una importante bonifica sulle due condotte che corrono parallele alla strada provinciale della Giannella, portando così avanti l’imponente piano di investimenti per il miglioramento delle infrastrutture, in linea con gli obiettivi n.6 e 12 dell’Agenda Onu 2030 e con la propria mission di lavorare per il benessere della comunità e del territorio.

Il primo lotto dell’intervento, che terminerà martedì 8 marzo con l’allaccio alla rete idrica, ha visto la sostituzione di oltre quattro chilometri delle due tubazioni che corrono parallele alla S.P.36 Giannella: si tratta di una tubazione in polietilene DN 315 che va a sostituire la dorsale Fiora e una tubazione DN 250 in ghisa alimentata da Torre Saline. Il tratto interessato parte dal campeggio Argentario per arrivare fino al km 4,5; a completamento di quanto descritto entro l’anno è previsto un ulteriore intervento relativo all’attraversamento del ponte in località Torre Saline.

Il secondo lotto vedrà l’avvio dei lavori a metà marzo: saranno sostituiti 2,4 chilometri delle due condotte, nel tratto che va dal km 4,5 al km 6,9 della S.P. 36 Giannella. L’investimento per questa parte di intervento è di 900mila euro e la durata sarà di circa sei mesi, con una sospensione già prevista dei lavori nel periodo della Pasqua e durante il periodo estivo, così da evitare possibili disagi dovuti ai lavori in un periodo di alto afflusso turistico.

Per concludere il primo lotto, con la messa in esercizio delle nuove condotte, sarà necessario sospendere temporaneamente il flusso idrico: si tratta di un piccolo disagio temporaneo oggi, nell’ottica di un servizio migliore domani.

La chiusura del flusso è prevista per martedì 8 marzo dalle 8.30 alle 17 e potrebbe determinare temporanei abbassamenti della pressione o sospensioni dell’erogazione di acqua in strada della Giannella, località Santa Liberata, località Costa di Teva – Villa Angella, S.P. 161 sino alla località La Soda. Potrebbero inoltre verificarsi occasionali fenomeni di intorbidimento dell’acqua, che a partire dal ripristino del servizio rientreranno progressivamente con il passare del tempo. Il flusso idrico tornerà regolare, salvo imprevisti, alle 17 del giorno stesso.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI