Quantcast
Follonica

Guerra in Ucraina, Follonica si mobilita. Benini: «Al via la raccolta di medicinali e prodotti per i bambini»

Andrea Benini
Foto di Giorgio Paggetti

FOLLONICA – “Il Comune di Follonica si mobilita per aiutare la popolazione ucraina colpita dalla guerra. Questa mattina il sindaco Andrea Benini ha incontrato la Croce Rossa di Follonica e il neonato coordinamento “Ukraini in Maremma” per organizzare al meglio il servizio di raccolta di aiuti che verranno inviati quanto prima alla popolazione. Anche la farmacia comunale di Follonica ha attivato un servizio per l’acquisto e la donazione di farmaci”, recita la nota del Comune di Follonica.

“I locali dell’Officina cilindri da domani, 3 marzo, ospiteranno il centro di raccolta, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19, coordinato dalla Croce Rossa. Chiunque può portare lì medicinali e prodotti per la prima infanzia. La lista completa di ciò che è necessario si può trovare sulla pagina Facebook del coordinamento Ukraini in Maremma”.

“Anche la farmacia comunale di Follonica si è attivata per dare un servizio utile alla popolazione ucraina: nei due punti vendita della città sarà possibile acquistare farmaci da banco e presidi medici, i farmacisti hanno dato la propria disponibilità a raccogliere quanto acquistato dai cittadini. A fine giornata ciò che è stato donato verrà portato al centro di raccolta”, prosegue.

«Ieri pomeriggio ho incontrato una delegazione di donne ucraine che mi hanno parlato a lungo delle condizioni dei loro connazionali e delle loro famiglie – spiega il sindaco Andrea Benini – Ci chiedono di raccogliere prima di tutto farmaci e prodotti per l’infanzia. Si stanno attivando delle staffette che consegneranno questo materiale direttamente in Ucraina. Ringrazio tutte le persone che si sono mobilitate in queste ore e in particolare la comunità ucraina della nostra città, alla quale rinnoviamo il nostro sostegno. Adesso più che è mai è necessario dare un aiuto concreto, e noi stiamo cercando di coordinare al meglio gli aiuti che stanno arrivando da tante parti della nostra città».

Foto di Giorgio Paggetti.

leggi anche
Francesco Ferrari
Piombino
Aiuti per l’Ucraina: il sindaco Ferrari attiva la task force
Bandiera Ucraina
Grosseto
Guerra in Ucraina, le associazioni incontrano Limatola: «Pronti ad accogliere i profughi»
Pace a Pitigliano
Guerra
Anche Pitigliano scende in piazza per la pace in Ucraina
Stop War
Crisi tra russia e ucraina
La Maremma per l’Ucraina, dalle manifestazioni alle raccolte di cibo e vestiti: tutte le iniziative
Vescovo da volontari Ucraina
Guerra
Guerra in Ucraina: stanotte parte un nuovo tir di aiuti. Il vescovo incontra i volontari
aiuti per l'Ucraina - scatoloni
Guerra in ucraina
Decine di volontari caricano il tir per l’Ucraina: il grande cuore della Maremma batte forte. IL VIDEO
aiuti per Ucraina
Solidarietà
Emergenza Ucraina: ecco come donare, i punti di raccolta e cosa serve. La guida alla solidarietà in Maremma
Bandiera Ucraina
Massa marittima
“Conversazione sul conflitto in Ucraina”: un incontro con Andrea Manciulli
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI