Quantcast
Piombino

Aiuti per l’Ucraina: il sindaco Ferrari attiva la task force

Francesco Ferrari

PIOMBINO – Si è tenuto oggi il primo incontro della task force voluta dal sindaco Francesco Ferrari per il coordinamento e l’organizzazione degli aiuti offerti dal Comune di Piombino, in collaborazione con le varie associazioni del territorio, alla popolazione ucraina.

“Ho voluto convocare questa task force – spiega il sindaco Francesco Ferrari –, insieme al vicesindaco Luigi Coppola e all’assessore alle Politiche sociali Vittorio Ceccarelli, per coordinare le molte iniziative nate per dare un aiuto concreto alla comunità ucraina che da qualche giorno sta vivendo una situazione drammatica. Abbiamo pensato di attivare un tavolo con le associazioni del territorio così da poter ottimizzare le energie e fornire sostegno sia ai profughi che arriveranno sul territorio sia a tutti coloro che non riusciranno a uscire dal proprio Paese. Il ringraziamento va a coloro che hanno partecipato alla riunione per essersi resi subito disponibili e per tutte le iniziative che già sono state messe in campo a supporto della popolazione ucraina: sono convinto che questa rete coordinata di realtà sarà anche uno stimolo per altri soggetti che si vorranno unire. In questo momento drammatico l’aiuto di tutti è fondamentale”.

A questo primo incontro sono stati invitati Misericordia, Pubblica assistenza, Avela, Croce Rossa, San Vincenzo dei Paoli, Coop e Conad, chi volesse entrare a far parte della task force può contattare la segreteria del sindaco.
In questa fase chiunque voglia mettere a disposizione posti letto e strutture per accogliere i profughi può mandare un’email all’indirizzo segreteriasindaco@comune.piombino.li.it specificando la tipologia di struttura, il numero di persone che può accogliere e un riferimento telefonico.

leggi anche
Andrea Benini
Follonica
Guerra in Ucraina, Follonica si mobilita. Benini: «Al via la raccolta di medicinali e prodotti per i bambini»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI