Quantcast
Grosseto

Contributi e ristori alle imprese: pubblicate le graduatorie provvisorie

Municipio Grosseto 2020

GROSSETO – Il Servizio Attività Produttive e Commercio del Comune di Grosseto ha approvato le graduatorie provvisorie di ammissione delle domande di concessione dei contributi a fondo perduto ed una tantum a copertura delle spese e ristoro della riduzione di fatturato e degli avvii delle micro e piccole imprese del territorio.

I due elenchi delle domande ammissibili sono visionabili alla pagina web dedicata all’iniziativa: https://new.comune.grosseto.it/web/bandi-e-avvisi-dellufficio-attivita-produttive/

“La misura – affermano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alle attività produttive Bruno Ceccherini – nasce a seguito del persistere dello stato di emergenza che ha messo in ginocchio il tessuto economico delle città, per cui il Comune di Grosseto ha previsto due misure di sostegno, arrivando così alla notevole cifra di 400mila euro stanziati nell’arco di pochi mesi che avranno una positiva ricaduta economica sul nostro territorio comunale”.

Il contributo è così ripartito: la prima iniziativa eroga un sostegno a copertura delle spese per un importo massimo di 4.000 euro alle microimprese e fino ad 8.000 euro per le piccole imprese; la seconda iniziativa eroga un contributo di 2.500 euro a ciascuna impresa che abbia subito una sensibile perdita di fatturato nell’anno 2020, pari almeno al 20% rispetto al fatturato 2019. Sono previsti poi fino ad un massimo di 1.200 euro alle imprese che abbiano avviato l’attività nel 2020, il cui importo sarà corrisposto in base al numero dei mesi di attività svolta nello stesso anno.

Entro 15 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie provvisorie di ammissione al sostegno, ciascuna impresa richiedente la concessione dei contributi potrà presentare memorie scritte e formale richiesta di riesame della propria domanda di sostegno relativamente alla valutazione e sussistenza dei requisiti di ammissibilità.

Le imprese ammissibili a contributo su entrambe le iniziative, ai fini dell’erogazione del sostegno, dovranno formalmente comunicare entro il termine di 15 giorni ed esclusivamente per mezzo di posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo comune.grosseto@postacert.toscana.it la rinuncia ad uno dei benefici, in quanto non cumulabili ai fini dell’ammissibilità al contributo ai sensi dell’art. 3 del predetto avviso approvato con determinazione Dirigenziale n. 2698 del 09.12.2021.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI