Guardia di finanza

Aggressione agli agenti, la solidarietà di Limatola: «Essenziali per la tutela della nostra comunità»

Francesco Limatola

GROSSETO – “Il ruolo delle Forze dell’Ordine nella gestione della vita delle nostre comunità è straordinariamente importante. La loro essenziale funzione emerge nei momenti critici, quando intervengono in funzione repressiva, ma la presenza e il controllo, le attività di intelligence sono un elemento strutturale della nostra organizzazione civile”, dichiara Francesco Limatola, presidente della Provincia di Grosseto.

“Ritengo, quindi, essenziale che le istituzioni riconoscano con puntualità la loro operatività nel territorio. Nella sera di ieri (ndr notte tra venerdì 4 e sabato 5 febbraio) una pattuglia della Guardia di Finanza del nucleo di Grosseto nella sua attività di controllo e repressione delle attività di spaccio della droga nella città di Grosseto è stata aggredita con lancio di svariati oggetti. Nell’episodio i tre finanzieri coinvolti sono stati colpiti e hanno riportato lievi contusioni medicate nel locale ospedale”.

“A conclusione della colluttazione è stato arrestato uno degli aggressori e sequestrato un notevole quantitativo di stupefacente. In qualità di Presidente della Provincia di Grosseto voglio esprimere il mio personale plauso per il lavoro che i militari compiono ogni giorno, la solidarietà alla pattuglia protagonista di questo evento e l’invito a tutta la comunità di condividere e sostenere l’attività di tutela della Guardia di Finanza”, conclude.

leggi anche
Controlli Acquedotto del Fiora guardia di finanza
Cronaca
Spacciatori aggrediscono gli agenti: parapiglia in città. Un arresto
vivarelli colonna e turbanti
Grosseto
Aggressione agenti, Vivarelli Colonna e Turbanti: «Questi personaggi devono andare in carcere e restarci»
carcere
Tribunale
Resta in carcere l’uomo che ha aggredito gli agenti della Guardia di finanza
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI