Capalbio

Saldo della Tari, il Comune rassicura: «Nessuna mora per i pagamenti fatti dopo la data di scadenza»

Municipio Capalbio

CAPALBIO – “La scadenza riportata nelle bollette per il saldo della Tari, la tassa sui rifiuti, non è tassativa”, recita così la nota del Comune di Capalbio.

“Il Comune di Capalbio rassicura i cittadini che stanno ricevendo, a partire da oggi, delle cartelle con il saldo Tari che riportano, come data di scadenza, il 31 gennaio”.

“Ci hanno segnalato questo ritardo che non dipende dall’amministrazione e per questo vogliamo rassicurare tutti i cittadini sul fatto che non ci saranno conseguenze per il pagamento in ritardo”, spiega l’assessore al Bilancio Federico Bordo. “Gli uffici avevano dato incarico di far partire le bollette oltre 20 giorni fa, ma purtroppo si è verificato un ritardo di cui siamo venuti a conoscenza solo questa mattina. Non ci sarà nessuna mora – precisa Bordo – per i pagamenti effettuati oltre la data di scadenza e ci scusiamo per il disguido pur non essendo direttamente responsabili”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI