Follonica

Summer Festival, la proposta di Lynn e Di Giacinto: «Spettacoli a giugno o settembre»

summer nights

FOLLONICA «È vero che siamo ancora d’inverno ma il “ Follonica Summer Festival” o “Follonica Summer Nights”, tanto per capirsi; la nota rassegna agostana di musica e spettacolo che si svolge nell’arena del Parco Centrale, a tutt’oggi non è stata ancora pensata e progettata dall’amministrazione comunale».

Inizia così la nota dei consiglieri comunali di minoranza, Massimo Di Giacinto e Charlie Lynn.

«Come gruppo consiliare di minoranza – scrivono – ci sentiamo di dare dei suggerimenti per il prossimo bando pubblico che dovrà individuare il soggetto organizzatore della manifestazione 2022. L’anno scorso il Festival si è svolto come sempre nel mese di agosto ed è stato gestito da una importante società di spettacoli a livello nazionale che pur di organizzarlo aveva addirittura rinunciato, quasi interamente, al contributo di 90mila euro messo a disposizione dal Comune».

«L’azienda vincitrice presentò un business plan ufficiale – affermano -, cioè il documento di sintesi che contiene e descrive il progetto imprenditoriale, che dimostrava chiaramente l’inutilità di un contributo comunale per l’effettuazione della rassegna pur con la previsione di un numero massimo di mille spettatori paganti a ogni evento per causa le restrizioni Covid in vigore a quel tempo. Ecco perché proponiamo, nel caso in cui l’amministrazione comunale ha l’intenzione di riconoscere un contributo per l’effettuazione degli spettacoli, che la manifestazione musicale si tenga in un altro periodo e non ad agosto quando Follonica è sicuramente stracolma di turisti anche senza il Summer Festival».

«Pertanto il contributo comunale – aggiungono Di Giacinto e Lynn -, se eventualmente previsto, andrebbe speso per arricchire la città di eventi al di fuori dall’altissima stagione. Per questo pensiamo ai mesi di giugno, luglio e settembre. L’esperienza ormai collaudata di Piazze d’Europa dimostra, senza ombra di dubbio, che appuntamenti ben organizzati e importanti attraggono persone e visitatori anche fuori stagione e il Summer Festival, che caratterizza positivamente l’estate follonichese, dovrebbe avere la stessa funzione e seguire la medesima logica».

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI