Quantcast
Mobilità sostenibile

Su Castiglione sventola la bandiera gialla: riconfermato Comune ciclabile

bandiera gialla
- Foto d'Archivio

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA: Consegnata virtualmente questa mattina alla sindaca Elena Nappi e all’assessora allo spazio pubblico bene comune Susanna Lorenzini, che hanno preso parte alla cerimonia che si è svolta online a causa della pandemia, la Bandiera Gialla 2022, riconoscimento rilasciato dalla Fiab (Federazione italiana ambiente e bicicletta).
Foto d’archivio

«Il nostro lavoro sulla mobilità sostenibile – dicono soddisfatte la prima cittadina castiglionese e l’assessora – sta andando avanti con un costante confronto con Fiab, che ha valutato attraverso dei parametri molto selettivi il grado di ciclabilità offerto dal Comune, confermandoci tre bike smile».

Questa iniziativa, che coinvolge oltre 140 amministrazioni comunali italiane, è patrocinata sia dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che dal dicastero dell’Ambiente.

«Fiab – spiegano Nappi e Lorenzini – raffronta i progressi compiuti nei precedenti dodici mesi dall’Ente che ha scelto di essere sottoposto e giudicato. Sono state controllate le novità introdotte alla mobilità urbana, alle ciclabili locali e alle infrastrutture, ma abbiamo dovuto dimostrare d’aver portato avanti un minuzioso lavoro di comunicazione e promozione sull’argomento».

«Il nostro territorio – sostengono le due amministratrici – grazie alla collaborazione fra Comune e il mondo dell’associazionismo sportivo è sempre più a misura di ciclista, soprattutto per quanto riguarda la mobilità quotidiana, che si trasforma di conseguenza in un trend turistico in continua crescita».

«L’impegno dell’amministrazione – proseguono Nappi e Lorenzini – continua ad essere sempre più attento verso la mobilità alternativa e le nostre scelte vengono premiate con riconoscimenti come questo, dove emerge l’ottima qualità della vita che sappiamo offrire».

«Questo è il primo riconoscimento del 2022 – aggiungono sindaca e assessora – in uno dei settori vitali dell’economia del paese e, nonostante i recenti due anni di pandemia, nella nostra realtà si è registrato un incremento dell’utilizzo della bicicletta, una tendenza riscontrata con piacere sia fra i castiglionesi che tra gli amanti del nostro territorio che si spostano sempre di più sulle due ruote, avendo così anche maggiori garanzie sul mantenimento del distanziamento interpersonale».

La Federazione italiana ambiente e bicicletta non ha però sottovalutato il proseguo del cammino che sta compiendo l’amministrazione comunale impegnato nella realizzazione della Ciclopista Tirrenica.

«Il Comune di Castiglione della Pescaia – ricordano la sindaca e l’assessora – è stato il primo ad ottenere i finanziamenti dalla Regione Toscana per l’attuazione di questo tracciato ciclabile di interesse nazionale che si snoda lungo la costa, collegando Ventimiglia a Roma. Stiamo concretizzando un intervento davvero ambizioso sia per la comunità locale che per tutto l’indotto della provincia e la sua realizzazione assumerà una valenza europea in termini turistici, economici e ambientali del cicloturismo».

«Inoltre, proprio in questi giorni – fanno sapere dal comune costiero – stiamo definendo i bandi per attivare nel nostro comune, entro la prossima stagione estiva, sia la micromobilità sostenibile, così le bici elettriche già molto presenti nel territorio saranno accompagnate da monopattini e ciclomotori elettrici, sia le colonnine per la ricarica delle auto elettriche e ibride in modo da spingere ulteriormente sulla mobilità sostenibile a 360 gradi».

«Siamo sempre più convinte – concludono Nappi e Lorenzini – che puntare sulla sostenibilità in ogni ambito sia la formula giusta per valorizzare e tutelare le nostre bellezze ambientali e per far in modo che tutti, con una mobilità più lenta e pulita, le possano apprezzare».

Fiab è una organizzazione federativa che riunisce quasi 20.000 soci e oltre 190 associazioni locali sparse in tutto il territorio italiano che hanno lo scopo di promuovere l’uso della bicicletta sia come mezzo di trasporto quotidiano, per migliorare traffico e ambiente urbano, sia per la pratica dell’escursionismo su due ruote, vale a dire di una forma di turismo particolarmente rispettosa dell’ambiente e del benessere fisico.

leggi anche
ciclabile bicicletta 2022
Mobilità sostenibile
Grosseto è bike friendly: si conferma Comune ciclabile
credits FOTO DUOMO BIKERS: Enduro Mountainbike Magazine
Mobilità sostenibile
Massa Marittima Comune ciclabile: la bandiera gialla sventola per il terzo anno consecutivo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI