Quantcast
Sanità

Otto degenti e un sanitario contagiati in ospedale, Asl: «Tamponi a tappeto. Situazione sotto controllo»

Ospedale Misericordia 2018

GROSSETO – «Durante lo screening effettuato periodicamente a pazienti ed operatori dell’ospedale di comunità, al fine di individuare precocemente gli eventuali positivi al Covid, sono stati trovati due pazienti positivi in un primo tempo che nei giorni successivi sono diventati otto più un operatore sanitario, tutti asintomatici». A dirlo a commento di una nota del sindacato Usb (Unione sindacale di base) in cui si parla di un focolaio Covid all’ospedale di comunità del Misericordia di Grosseto, l’Asl Toscana sud est e la Società della Salute Amiata Grossetana, Colline Metallifere e Grossetana, precisano.

«A questo punto sono scattate tutte le necessarie misure di prevenzione che comprendono, oltre all’effettuazione dei tamponi a tappeto nei giorni a seguire, precise indicazioni per l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali e sono stati immediatamente separati i pazienti positivi da quelli negativi attraverso un percorso di isolamento funzionale, in analogia alla gestione di altre malattie infettive».

«Inoltre – prosegue la Asl – è stata data indicazione di identificare in maniera chiara e inequivocabile l’area dove sono ospitati i pazienti positivi attraverso i paraventi nel corridoio. La separazione dei pazienti non è quindi garantita dai paraventi, come si intende nella nota del sindacato, visto che i positivi sono isolati all’interno delle loro stanze di degenza senza accedere al corridoio».

«Oltre a questi provvedimenti sono state indicate le modalità operative per la gestione dei rifiuti e della biancheria in modo da evitare contaminazioni ambientali e sono stati individuati locali per la vestizione e la svestizione del personale interessato alla assistenza dei pazienti positivi. La situazione è quindi sotto controllo e continuamente monitorata al fine di adeguare le misure di prevenzione alle sopraggiunte esigenze epidemiologiche».

leggi anche
paravento covid ospedale
Coronavirus
Sindacato: «Otto pazienti e un sanitario contagiati dal Covid in ospedale. Un paravento non basta a separare i degenti»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI