Quantcast
Attualità

Disturbi dell’apprendimento: se ne parla in un seminario online. Ecco come partecipare

Tastiera computer internet 2021

GROSSETO – Sabato 29 gennaio alle 9, in modalità online, si terrà il seminario organizzato dal Centro Opsis dal titolo “SOS Disturbi Specifici dell’Apprendimento”. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Grosseto e dalla Provincia, è nata con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sull’argomento dei Ds.

L’evento è gratuito e rivolto a genitori, insegnanti di ogni ordine e grado, medici pediatri e professionisti del settore. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare la mail centroopsis@gmail.com.

Per disturbi specifici di apprendimento (Dsa) s’intende quel complesso di disturbi del neuro sviluppo che influiscono su specifiche capacità come la lettura, la scrittura e il calcolo. Si parla di dislessia, ad esempio, quando vi è un deficit a carico di velocità e correttezza di lettura, di disortografia se ciò è connesso alle competenze ortografiche, di disgrafia quando il tratto grafico risulta illeggibile e molto faticoso ed infine di discalculia quando vi è un deficit a carico dell’area del calcolo. I segnali di allarme dei DSA possono presentarsi anche in età prescolare ed è quindi importante la loro identificazione.

“Per la nostra amministrazione – dichiarano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al sociale Sara Minozzi – è fondamentale dare risalto e supporto a iniziative di questo tipo per informare e sensibilizzare più persone possibile riguardo alle problematiche legate all’apprendimento. Crediamo essenziale che i genitori ma anche gli insegnanti e tutti i professionisti che operano in questo settore così delicato, possano contare su un comune terreno di informazioni e conoscenze che mettano in condizioni, in special modo le famiglie, di individuare sul nascere i primi segnali di questo genere di disturbi e di conseguenza intervenire in modo precoce per ridurre sensibilmente le difficoltà di apprendimento dei bambini”.

L’evento inizierà alle 9.00 con i saluti dell’assessore comunale per il sociale Sara Minozzi e dell’Ufficio Scolastico Regionale, per entrare poi nel vivo della discussione con gli interventi del Dr. Mauro Camuffo (Neuropsichiatra Infantile, Responsabile UFSMIA Grosseto, Amiata Grossetana, Colline Metallifere), del Dr. Francesco Toninelli (Psicologo UFSMIA Grosseto, Amiata Grossetana, Colline Metallifere), del Dott. Giovanni Lenzi (Medico Pediatra, segretario provinciale FIMP Grosseto), della Dr.ssa Giulia Bogi, (Logopedista del Centro OPSIS), della Dr.ssa Elisabetta Luschi (Ortottista – Responsabile del Centro OPSIS), della Dott.ssa Michela Soldi (Dirigente scolastico e formatore AID), Dr.ssa Annalisa Morganti (Pedagogista perfezionata in psicopatologia degli apprendimenti, formatore AID, Centro OPSIS), della Prof.ssa Susanna Giannetti (Docente e formatore AID) e infine della Dr.ssa Martina Ceccanti (Psicologa-Psicoterapeuta).

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI