Serie c

Grosseto, reti bianche ma ottima prova contro la Carrarese

Artioli

GROSSETO – Finisce a reti inviolate il derby con la Carrarese, anche se ai punti la vittoria sarebbe andata sicuramente al Grifone. Un Grosseto più pimpante, tonico e senza paura, ha fatto la partita presentandosi tante volte al tiro anche se, per la maggior parte delle volte, fuori dallo specchio. Alla fine un punto importante, condito dagli esordi di Capanni, Nocciolini e Rabiu, che dà sicuramente morale per la mentalità vista in campo.

Foto Paolo Orlando

Mister Maurizi può contare all’ultimo tuffo sull’impiego del nuovo attaccante Capanni, che era in attesa del deposito definitivo da parte del Milan, che fa coppia con Arras in avanti. Per il resto si rimane sul 352, con Siniega, Ciolli e Gorelli davanti a Barosi, Raimo e Semeraro sulle fasce e l’altro nuovo arrivato, Rabiu, davanti alla difesa. Artioli e Piccoli mezz’ali. Il Grifone si presenta subito rinvigorito e dopo pochi minuti su angolo di Artioli è Gorelli a colpire di testa, sfiorando la rete. Al 18’ stessa situazione, stavolta su calcio piazzato, sempre con Artioli che pesca Gorelli davanti porta e il pallone passa a pochi centimetri dal palo, dando l’illusione del gol. Grosseto tonico e deciso, al 23’ è Raimo a provarci con un tiro da fuori e sull’azione successiva il nuovo attaccante, Capanni, a colpire l’esterno della rete con un colpo di testa. La Carrarese si vede in contropiede al prima volta al 42’, con Energe, che rischia di beffare Barosi da pochi metri. L’ultimo squillo di tromba del primo tempo è ancora una volta dei biancorossi che, dopo l’ottimo recupero di Raimo, ci provano con un tiro da fuori di Artioli. A inizio ripresa il Grifone riparte da dove aveva lasciato, con una bella incursione di Arras che va sul fondo e mette in mezzo, ma davanti porta nessuno trova la deviazione giusta. Al 23’ l’occasione più ghiotta: Raimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, va al tiro ma Vettorel para e salva gli ospiti. Al 31’ applausi a scena aperta per Rabiu, che recupera l’attaccante ospite lanciato a rete e lo ferma con uno spettacolare intervento in scivolata proprio davanti all’area biancorossa. Finisce così con un punto che dà morale, soprattutto per il tanto gioco creato dalla squadra.

 

Grosseto-Carrarese 0-0

GROSSETO: Barosi, Siniega, Ciolli, Gorelli, Raimo, Artioli (16’ st Serena), Rabiu, Piccoli (21’ st Cretella), Semeraro, Capanni (38’ st Moscati), Arras (16’ st Nocciolini). A disposizione: Fallani, Verduci, Salvi, Tiberi, Boccardi, Saporiti, Ghisolfi. All. Maurizi.

CARRARESE: Vettorel, Imperiale, Battistella, Energe (25’ st Petrelli), Marino, Figoli, Pasciuti, Tunjov (8’ st Bramante), Rota, Doumbia, Semprini. A disposizione: Barone, Capponi, Bevilacqua, Bertipagani, Grassini, Mazzarani, Bigini, Grasso, Ratti, Tronchetti. All. Di Natale.

ARBITRO: Abdoulaye Diop di Treviglio (Consonni di Treviglio, Cadirola di Milano)

Recupero 2’ pt, 3’ st.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI