Quantcast
Basket

Match proibitivo per le ragazze della Gea, in arrivo la seconda Sisas Perugia

Gea - Miriam Perillo

GROSSETO – Il campionato femminile di serie B è arrivato alla terza giornata di ritorno, con la Gea Basketball Grosseto impegnata sabato alle 18 al Palasport di via Austria contro la Sisas Perugia, seconda forza del campionato con 16 punti. Un match proibitivo per le ragazze di Luca Faragli, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Nella gara d’andata la formazione umbra ha sfiorato i 100 punti (96-42), ma le ragazzine biancorosse hanno messo insieme uno dei migliori bottini dell’anno. Per la Gea sarà comunque un’occasione per mostrare i miglioramenti delle ultime settimane.

“Con Perugia – sottolinea l’allenatore Luca Faragli – abbiamo fatto sempre delle buone partite: è una squadra che fa giocare e contro la quale possiamo esprimerci al meglio, anche se una vittoria è difficilissima. Mi aspetto comunque una conferma della bella prova fornita sabato scorso a Prato”.
Il tecnico della Gea recupera Cipolletta e Simonelli, anche se la lista delle indisponibili rimane lunghissima (Vallini, Bellocchio, Pepi, Tamberi e Di Stano) e per la gara con Perugia saranno nove le atlete a referto.
Queste le convocate: Erika Lambardi, Martina Moscatelli, Federica Cipolletta, Federica Simonelli, Myriam Perillo, Fabiana Nermettini, Clara Nunziatini, Chiara De Michele, Giulia Faragli.

Il programma della 3a di ritorno: Academy La Spezia-Fotoamatore Florence, B.F. Pontedera-Costone Siena, Gea Grosseto-Sisas Perugia. Rinviate: Unicusano Pielle Livorno-P.R. Prato (9/3), Named San Giovanni Valdarno-Le Mura Lucca (15/2), , Baloncesto Firenze-Jolly Acli Livorno (23/2).
La classifica: Jolly Livorno 22 punti; Perugia, San Giovanni Valdarno 16; La Spezia, Pielle Livorno, P.F. Prato 14; Baloncesto, Siena, Pontedera 10; Lucca 6; Florence 2; Gea Grosseto 0.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI