Quantcast
Piombino

Al via il progetto “MotivArte”: 220 manifesti con messaggi positivi per i cittadini

MotivArte - Piombino

PIOMBINO – Nasce a Piombino “MotivArte – l’arte scende in strada”, il progetto realizzato dall’artista e designer livornese Enrica Mannari che coniuga arte pubblica con elementi motivazionali. L’artista ha messo gratuitamente a disposizione del Comune di Piombino la propria creatività realizzando una serie di manifesti ispiranti che sono stati affissi negli spazi della città e delle frazioni grazie alla collaborazione di Sgs.

“Abbiamo subito sposato il progetto proposto da Enrica Mannari– spiega il sindaco Francesco Ferrari – e siamo orgogliosi di essere il primo Comune che lo ha fatto. In questo periodo di crisi c’è bisogno di positività e, visti i tantissimi spazi rimasti vuoti, abbiamo voluto trasformarli nella cornice di un linguaggio artistico e creativo che può diventare un concreto strumento di cambiamento del tessuto sociale e un veicolo di promozione di un territorio che sta facendo del mutamento una delle sue caratteristiche peculiari”.

“La nostra amministrazione ha particolarmente a cuore i temi del cambiamento culturale e del riscatto sociale: per questo abbiamo pensato di mettere in campo specifiche azioni virali che possano essere un motore positivo in grado di far guadagnare consapevolezza. Far comprendere a ogni piombinese che è lui la forza di questo mutamento, consapevoli, tuttavia, che un processo di evoluzione sociale necessiti di lunghi e complessi tempi di introiezione e consapevolezza. Voglio ringraziare Enrica Mannari per l’entusiasmo e la collaborazione con le quali ha portato avanti con noi questo innovativo progetto e la Sgs per il concreto sostegno che ci ha dato per la realizzazione di questa e di molte altre iniziative”.

In questa prima fase, il progetto prevede la realizzazione di una massiccia campagna di comunicazione visiva con manifesti caratterizzati da varie serie di frasi declinate su pensieri positivi che possano innescare condotte virtuose e virali. Contestualmente, è stato lanciato l’hashtag #MotivArtePiombino con cui si invitano i cittadini a partecipare contribuendo ad arricchire il campionario dei pensieri positivi: basterà fotografare uno degli oltre 220 manifesti affissi negli spazi cittadini e postarli sui social corredato dall’hashtag dedicato. Nella seconda fase, le frasi ritenute migliori e più coerenti con la mission del progetto saranno scelte per la seconda campagna visiva. La frase più esemplificativa, identitaria ed efficace dell’intero progetto diventerà un site specific, realizzato da Enrica Mannari in un luogo cittadino particolarmente simbolico.

“Sono onorata di poter portare nelle città un progetto motivazionale e di ispirazione – dichiara l’artista Enrica Mannari – e ringrazio l’amministrazione di Piombino che ha subito compreso lo spirito dell’iniziativa dandomi l’opportunità di realizzarla. In un momento difficile come quello che stiamo vivendo a causa della pandemia, sono convinta che portare ottimismo e speranza sia veramente necessario. Ho vissuto fuori per molti anni ma il territorio della Costa degli etruschi è la mia casa e sono particolarmente felice di iniziare proprio qui questo percorso”.

commenta