Quantcast
Serie b

Guerreiro saracinesca, successo corsaro dell’Atlante contro la Ternana

Atlante Grosseto vs Ternana - screenshot

GROSSETO – Inizia con una vittoria esterna il 2022 dell’Atlante Grosseto, che si impone per 4-2 sul parquet del Futsal Ternana interrompendone l’imbattibilità casalinga e scavalcandolo in classifica. Tre punti di carattere e cuore per il team del presidente Tonelli, che si gode il quinto piazzamento a un punto dalle due terze.

Buono l’inizio di partita dei biancorossi, che si aggiudicano la prima parte di gara grazie alla doppietta di Nil Royals e all’acuto di Mate, mentre il Futsal gonfia la rete con Sachet. A inizio ripresa parti invertite con i locali più convinti e in pressing, ma i biancorossi stringono i denti prima col salvataggio di Gianneschi, poi col mezzo miracolo del loro portiere al 6′. De Michelis accorcia all’8′ ma a seguire Baluardi, dopo aver aiutato in difesa, firma il 2-4. Umbri rabbiosamente in avanti ma Guerreiro c’è, ripetendosi anche al 13′ e al 14′ su Paolucci. Nel finale, portiere di movimento per i padroni di casa che danno vita ad un torello senza buon esito. A 2′ dalla fine a terra un giocatore verderosso, ma per gli arbitri è tutto regolare.

“I miei ragazzi più di così non potevano davvero fare – ha commentato l’allenatore dell’Atlante Alessandro Izzo – sapevamo di avere poca benzina in virtù dei pochi allenamenti. Avevamo tanto giovani al seguito che ringrazio di cuore. Abbiamo condotto un grandissimo primo tempo, mostrando personalità e belle trame di gioco, nel secondo il calo era inevitabile, lo sapevamo e la Ternana ha avuto supremazia territoriale, ci sono anche loro meriti. Potevamo approfittare di tre ripartenze molto pericolose, fra cui una con Mateo solo davanti al portiere locale, ma non l’abbiamo fatto. Faccio tantissimi complimenti ai miei, sono stati fantastici. Ringrazio la Ternana per come mi hanno accolto e le faccio i complimenti perché mettere sotto l’Atlante nella seconda frazione, seppur molto stanco, non è da tutti”.

commenta