Quantcast
#lanottepiùlunga

Anche De Falco è tornato al Giglio: ecco cosa successe sulla Concordia. IL VIDEO video

ISOLA DEL GIGLIO - È tornato al Gigli anche lui, Gregorio De Falco, l'uomo dalla Capitaneria di Livorno coordinò le operazioni di soccorso in occasione del naufragio della nave Costa Concordia.

Fu lui che al telefono con il capitano Francesco Schettino, subito dopo aver abbandonato la nave, pronunciò quella frase: «salga a bordo, cazzo».

Ascolta "IlGiunco.net Podcast - Le news di oggi 13 gennaio 2022 - SPECIALE CONCORDIA" su Spreaker.

Oggi a distanza di dieci anni da quel disastro, a Giglio Porto dove è giunto per la commemorazione delle vittime del naufragio, De Falco ricorda quella notte parlando di cosa successe in quei minuti e in quelle ore del 13 gennaio 2012.

 

leggi anche
Concordia: al Giglio per non dimenticare
Isola del giglio
#lanottepiùlunga: la fiaccolata e il suono delle sirene per commemorare le 32 vittime del naufragio
Sala operativa 2022 - Concordia
#lanottepiùlunga
Emergenza Concordia: «All’inizio eravamo da soli, facemmo bene». Il ricordo di quei giorni dalla sala operativa
I dieci anni che sconvolsero l'isola - Carlo Tardani 20222
Grosseto
“I 10 anni che sconvolsero l’isola”: in Provincia la mostra fotografica sul naufragio della Concordia
commenta