Quantcast
Gavorrano

Dalla riqualificazione del paese ai parchi gioco: approvati 100mila euro di lavori pubblici

Tonini Biondi
Daniele Tonini e Andrea Biondi

GAVORRANO – “Siamo riusciti, grazie ai puntuali indirizzi politici della Giunta comunale ed all’importante lavoro degli uffici, ad approvare, entro la data del 31 dicembre, una serie di opere ed interventi che vedranno la luce nel corso del nuovo anno”, annunciano il sindaco Andrea Biondi e l’assessore ai Lavori pubblici Daniele Tonini alla luce del piano degli interventi avviato.

“In particolare – proseguono – sono stati affidati ulteriori lavori per circa 38mila euro a Caldana in merito alla riqualificazione del centro commerciale naturale della frazione. Tali risorse si aggiungono ai già circa 100mila euro di lavori in corso per la riqualificazione dell’arredo urbano finanziato attraverso i fondi del Far maremma. La frazione di Caldana è infatti oggetto in questa legislatura di un’opera di valorizzazione denominata “Caldana bellezza”, con al centro eventi culturali che si sono susseguiti nelle recenti stagioni estive, la riqualificazione architettonica attraverso i lavori enunciati e il progetto di sviluppo di una rete locale di Accoglienza diffusa condotto su incarico comunale dal destination manager Giancarlo Dell’Orco e Ilaria Krismer“.

“In corso di affidamento anche il primo stralcio di abbattimento piante pericolose e potature varie in tutto il territorio comunale dal valore di circa 30mila euro – spiegano Biondi e Tonini -. Un importante intervento per dare decoro e sicurezza nelle frazioni manutenendo il patrimonio arboreo nei parchi e vie pubbliche. Inoltre è stato dato mandato per l’acquisto un nuovo porter Piaggio con cassone ribaltabile. Un investimento di circa 12mila euro che contribuisce alla faticosa riorganizzazione del parco mezzi dopo l’incendio avvenuto nel febbraio 2018, troppo spesso dimenticato, quando andarono distrutti tutti i mezzi comunali”.

“Affidata infine la fornitura e posa in opera di giochi per bambini per i parchi pubblici di Caldana e Ravi. Un investimento di circa 23mila euro che ci permette di dotare il parco di Ravi di una torre esagonale in legno multigioco, realizzazione di pavimentazione antitrauma, e gioco su molla, mentre il parco di Caldana sarà dotato di una nuova altalena di legno e gioco a molla, oltre la riparazione dei giochi già presenti”, concludono.

commenta