Quantcast
Costa concordia

Dieci anni fa il naufragio della Concordia: foto inedite raccontano il Giglio in un libro

“Il Giglio. I 10 anni che sconvolsero l’isola” del fotografo Carlo Tardani e lo scrittore e giornalista Silvano Polvani raccontano il naufragio della Costa Concordia

costa Concordia libro Carlo Tardani

GROSSETO – Sarà presentato il 15 gennaio nella sala Pegaso della Provincia il libro “Il Giglio. I 10 anni che sconvolsero l’isola” del fotografo Carlo Tardani e lo scrittore e giornalista Silvano Polvani.

Il volume nasce in occasione del decimo anniversario del naufragio della Concordia che sarà celebrato il prossimo 13 gennaio. Nella tragedia persero la vita 32 persone. Nelle pagine gli autori ripercorrono la storia della nave e dei protagonisti della tragedia. Le fotografie sono tutte in bianco e nero.

Per più di due anni la nave è rimasta adagiata su un fianco su uno scalino roccioso sugli scogli delle Scole come un cetaceo spiaggiato. Immobile, impassibile, davanti al trascorrere del tempo in cui si è pianto e detto molto: dalle indagini sul tragico “inchino” fino all’ormai famoso “Torni a bordo” del Capitano De Falco rivolto al Comandante Schettino. Poi la frenesia delle ricerche, la rassegnazione e il dolore per la perdita di 32 esseri umani (27 passeggeri e 5 dell’equipaggio) che nulla hanno potuto contro una delle più gravi tragedie della marineria italiana.

«Fino a che il relitto della Costa Concordia non fu portato nei cantieri di Genova per essere definitivamente smantellato diventò, suo malgrado, il monumento alla stupidità umana visibile da ogni parte dell’Isola – spiega il fotografo Tardini -. In queste pagine sono raccolte dieci anni di fotografie che finora erano rimaste chiuse nel mio archivio personale. Il libro è diviso in due parti: nella prima lo spettatore viene accompagnato nelle varie tappe, dal naufragio alla partenza della nave verso Genova dove è stata infine smantellata».

«La prima metà del libro – prosegue Tardini – è composta infatti di immagini conosciute in tutto il mondo mentre la seconda parte raccoglie un lavoro che ho messo a punto solo negli ultimi tre anni. Sono tornata sull’isola tante volte e ho ripetuto gli stessi scatti di dieci anni fa con l’inquadratura identica per dimostrare che la skyline dell’isola è tornato com’era prima del naufragio. Il mio vuole essere un omaggio all’immenso lavoro che è stato compito per riqualificare a livello ambientale l’intera isola».

Alla presentazione saranno presenti il presidente della provincia, Francesco Limatola e l’assessore regionale Leonardo Marras. Per l’occasione verrà installata anche una mostra fotografica con gli originali degli scatti all’interno del libro.
In seguito la mostra fotografica sarà portata anche in altri comuni della provincia di Grosseto. Il libro “Il Giglio. I 10 anni che sconvolsero l’isola” si può trovare alla libreria Palomar di Grosseto, prezzo 15 euro.

commenta