Civitella paganico

Solidarietà, Fratres: al via l’iniziativa “Un dono per chi un tempo fu bambino”

Emanuele Verdiani Massimiliano Mari Fratres Casenovole

CIVITELLA PAGANICO – “L’anno 2021 che si è appena concluso, ha visto il gruppo Fratres Casenovole, Casale e Pari del comune di Civitella Paganico crescere costantemente, prestando la preziosa opera di volontariato in favore della popolazione del territorio e nella donazione del sangue”, dicono il presidente Emanuele Verdiani e il vice Massimiliano Mari.

“Nel 2021 sono aumentate le donazioni di sangue, – spiegano Verdiani e Mari – e contestualmente è cresciuto anche il numero dei volontari donatori, che non hanno esitato a compiere il loro gesto generoso, rispondendo sempre presente alla continua richiesta di sangue e altri componenti. In molti, si sono avvicinati al nostro gruppo, tra questi anche alcuni giovani, con i quali abbiamo sviluppato diverse iniziative sul nostro territorio. Con il consiglio direttivo, abbiamo programmato, nonostante la pandemia e le difficoltà del momento, attività di sensibilizzazione sull’importanza della donazione di plasma e di sangue”.

“La prima iniziativa in programma per questo 2022, – spiegano i vertici di Fratres Casenovole, Casale e Pari – è quella denominata: “Un dono e un pacchettino per chi un tempo fu bambino”, e rivolta agli anziani della Rsa “Le Sughere” di Casal di Pari. Qui, abbiamo predisposto la consegna di alcuni doni che la Befana ha preparato per gli ospiti della casa di riposo. I pacchetti, non potendo essere consegnati direttamente per ovvi motivi di carattere sanitario, saranno affidati al personale della struttura, che provvederà a consegnarli agli ospiti. Per questo vorremmo ringraziare tutte quelle persone che hanno permesso, con il loro impegno, di far crescere il nostro gruppo Fratres di Casenovole, Casale e Pari”, termina la nota.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI