Quantcast
Cinigiano

Il sindaco assegna due encomi alla Polizia municipale per il lavoro svolto

Municipale Cinigiano

CINIGIANO – In occasione del consiglio comunale del 30 dicembre 2021 il corpo di Polizia municipale di Cinigiano ha ricevuto dal sindaco, Romina Sani, due encomi per il servizio svolto che accresce il prestigio della Polizia Municipale e del Comune di Cinigiano.

Gli encomi sono stati assegnati al comandante Lorenzo Melonie e agli assistenti scelti Fabrizio Fabiani e Luciano Sani.

Un encomio è stato conferito per la gestione delle attività in occasione dell’evacuazione della popolazione di Sasso d’Ombrone, sia nel centro urbano che fuori dal paese, per un ordigno bellico di rilevante dimensione, a confine con il comune di Cinigiano nelle vicinanze del centro abitato di Sasso d’Ombrone, rinvenuto nel dicembre 2019.

Durante questa operazione il personale in forza al servizio di Polizia municipale ha dimostrato di possedere spiccate qualità professionali, oltre a una capillare conoscenza del territori, offrendo un contributo determinante all’esito positivo delle complesse e delicate operazioni. L’attività di assistenza e soccorso alla popolazione è avvenuta garantendo la massima sicurezza per la popolazione e gli operatori. Inoltre il servizio ha riscosso i complimenti della Prefettura di Grosseto e vasta eco sugli organi di stampa.

Un altro encomio è stato poi conferito per il servizio svolto durante la pandemia ancora in corso. Il personale della Polizia municipale ha dimostrato di possedere spirito di servizio, forte senso di abnegazione e generosità in favore del bene comune.

Ha inoltre offerto un contributo determinante al contenimento e controllo del rispetto delle misure restrittive alla popolazione relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’attività di assistenza è avvenuta e avviene garantendo la massima sicurezza per la popolazione e per gli operatori.

«Nei giorni più difficili, contrassegnati dalla tensione e dallo sgomento, hanno saputo conservare integre serenità di spirito e fermezza, unite a una cordiale vicinanza umana, assumendo il ruolo di guida autorevole per la popolazione e gli operatori economici» conclude il sindaco.

commenta