Quantcast
Covid-19

ULTIM’ORA – Crescono i positivi e il sindaco non apre le scuole

scuola classe aula distanziamento

MASSA MARITTIMA – A Massa Marittima slitta a lunedì 10 gennaio il rientro a scuola.

È stata emessa questo pomeriggio (mercoledì 5 gennaio) un’ordinanza da parte del sindaco Marcello Giuntini, che prevede nei giorni 7 e 8 gennaio la sospensione dell’attività didattica negli asili nido, nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria e secondaria di primo grado di tutto il territorio comunale. La sospensione riguarda esclusivamente l’accesso degli studenti e non del personale addetto agli uffici scolastici.

La decisione è stata presa dal sindaco, di concerto con la dirigente scolastica, in via cautelativa e temporanea, a tutela della salute pubblica, in considerazione della crescita esponenziale del numero di positivi al Covid-19 sul territorio comunale, secondo i dati forniti dall’azienda sanitaria locale.

La crescita dei casi di soggetti positivi sta generando difficoltà oggettive di tracciamento che rendono urgente questo provvedimento teso a posticipare il ritorno a scuola e a ridurre, di conseguenza in questa settimana, le occasioni di contatto tra studenti.

leggi anche
Scuola (alunni, classi, progetti)
Slitta il rientro
Emergenza contagi: scuole chiuse. Ecco tutti comuni interessati
commenta