6 gennaio

La Befana arriva in ospedale: una pioggia di regali per i piccoli pazienti della Pediatria

befana pediatria 2022

GROSSETO – Al reparto di Pediatria dell’ospedale Misericordia di Grosseto sono arrivate le calze della Befana e tanti altri regali per i piccoli pazienti grazie alla sensibilità e la generosità di Abio Grosseto onlus (Associazione per il Bambino in Ospedale), dal reparto Carabinieri Biodiversità di Follonica e dell’associazione Insieme in Rosa onlus. I doni sono stati consegnati al personale sanitario, considerate le restrizioni a causa della pandemia, che poi hanno distribuito i regali ai bambini ospitati nel reparto di Pediatria e al Pronto Soccorso Pediatrico.

L’Abio ha portato le immancabili calze della Befana. “Come tutti gli anni – dichiara la presidente di Abio Grosseto Cristina Cardarelli – è l’occasione per stare vicino ai piccoli malati e alle loro famiglie in un momento reso ancora più difficile dalla pandemia”.

“Un regalo davvero ben gradito – sottolinea Massimo Forti, direttore del distretto ospedaliero – che rafforza i buonissimi rapporti con Abio che da sempre ci offre grande supporto e vicinanza”.

I Carabinieri Biodiversità di Follonica hanno invece organizzato per il quinto anno consecutivo “La Befana della Biodiversità” per i piccoli della Pediatria consegnando 26 confezioni piene di quaderni, matite, borracce e altri gadget, in legno o materiali ecocompatibili per sensibilizzare i più piccoli al rispetto dell’ambiente e all’importanza della biodiversità. In rappresentanza dell’Arma erano presenti gli appuntati Riccardo Micheloni, e Simona Palmieri e il personale civile che collabora con i Carabinieri: Elena Montella e Loredana Tafiero.

“Questo con i Carabinieri Biodiversità di Follonica è ormai un appuntamento che porta gioia a noi e ai nostri pazienti ogni festa della Befana – commenta la dottoressa Susanna Falorni, direttore Pediatria – Ringrazio l’Arma del generoso pensiero che porta in sé anche un messaggio educativo serio che credo sia importante far capire da subito ai bambini affinché il rispetto per l’ambiente in cui viviamo e che va protetto diventi un valore sedimentato”.

L’associazione Insieme in Rosa onlus di Castiglione della Pescaia ha donato oltre 100 calze, tutte fatte a mano dalle donne dell’associazione, che saranno distribuite alla Pediatria e al Pronto Soccorso Pediatrico ma anche ai pazienti e al personale sanitario del reparto Covid e del Pronto Soccorso. Ovviamente con contenuti diversi, tra adulti e bambini e adeguati ai vari reparti. In tutte queste calze c’è poi una letterina scritta delle stesse volontarie con messaggi di fiducia e speranza.

“Donare queste calze – afferma Donatella Guidi, presidente di Insieme in Rosa onlus – è una gioia. In queste festività le nostre “fatine” ne hanno vendute e cucite ben settecento e tutto il ricavato servirà ad acquistare un ecografo di ultima generazione per il reparto di mammografia del Misericordia di Grosseto. Ci sembrava comunque doveroso, in questa nuova ondata di emergenza sanitaria, rivolgere un pensiero ai medici, agli operatori sanitari e ai bambini che si trovano in ospedale. Del resto la Befana nasce proprio per loro e noi volevamo esserci”.

leggi anche
calze comitato vita 2022
Dalla asl
In Pediatria torna la Befana con le calze del Comitato per la vita
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI