Quantcast
Accadeva oggi

L’almanacco del Giunco: l’1 gennaio entra in vigore la Costituzione e a Cuba Castro rovescia Batista

Almanacco 2022

GROSSETO – Sabato 1 gennaio, Capodanno santa madre di Dio, è il primo giorno dell’anno, Giornata mondiale della pace e Giorno del pubblico dominio,  il sole sorge alle 7.50 e tramonta alle 16.46. Accadeva oggi:

4713 a.C. – L’astronomo Joseph Justus Scaliger considera questo giorno come il giorno giuliano zero.

153 a.C. – I consoli romani iniziano l’anno in carica.

45 a.C. – Entra in vigore il calendario giuliano.

42 a.C. – Il Senato romano deifica Giulio Cesare

39 – Caligola inaugura il secondo consolato: lo eserciterà per 30 giorni.

69 – Le legioni romane nella Germania Superiore rifiutano di giurare fedeltà a Galba, si ribellano e proclamano Vitellio come imperatore.

193 – Il Senato sceglie Pertinace, contro la sua volontà, per succedere a Commodo come Imperatore Romano.

404 – Ultima competizione di gladiatori a Roma e martirio di San Telemaco.

417 – L’imperatore Onorio costringe Galla Placidia a sposare Costanzo, un suo famoso generale (magister militum).

438 – Entra in vigore il Codice Teodosiano.

1001 – Stefano viene incoronato primo re d’Ungheria da Papa Silvestro II.

1068 – Romano IV Diogene sposa Eudocia Macrembolitissa ed è incoronato Imperatore Bizantino.

1259 – Michele VIII Paleologo è proclamato co-imperatore dell’Impero di Nicea insieme alla sua guardia Giovanni IV Lascaris.

1438 – Alberto II d’Asburgo diventa re d’Ungheria.

1502 – Viene raggiunta da Amerigo Vespucci la zona dove oggi sorge Rio de Janeiro.

1515 – Il re di Francia Luigi XII d’Orleans muore e il trono passa a Francesco I.

1527 – I nobili croati eleggono Ferdinando I d’Austria come Re della Croazia nel Parlamento di Cetingrad.

1583 – Secondo alcuni documenti viene adottato in Belgio il calendario gregoriano.

1600 – La Scozia sposta l’inizio dell’anno dal 25 marzo al 1º gennaio.

1651 – Carlo II viene incoronato re di Scozia.

1668 – Ceuta viene ceduta dal Portogallo alla Spagna.

1700 – La Russia adotta la numerazione occidentale del Calendario giuliano.

1707 – Giovanni V diventa re del Portogallo.

1738 – Il francese Jean Baptiste Charles Bouvet de Lozier avvista quella che in seguito verrà chiamata Isola Bouvet.

1751 – Papa Benedetto XIV pubblica la Lettera Enciclica Celebrationem Magni, sull’estensione del Giubileo all’intero mondo cattolico.

1785 – I fratelli Montgolfier attraversano la Manica.

1788 – Viene pubblicata la prima edizione del The Times.

1800 – Viene ufficialmente disciolta la Compagnia Olandese delle Indie Orientali.

1801
– Giuseppe Piazzi scopre il primo pianeta nano, Cerere (all’epoca considerato asteroide).
– Con l’applicazione dell’Atto di Unione (1800), viene completata l’unione legislativa del Regno di Gran Bretagna e del Regno d’Irlanda, dando vita al Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda.

1804 – Fine del dominio francese su Haiti.

1806 – In Francia viene abolito il Calendario rivoluzionario francese.

1808 – Negli Stati Uniti viene bandita l’importazione di schiavi.

1816 – Nel Regno Lombardo-Veneto entrarono in vigore il codice civile e penale austriaci.

1820 – Inizio dei moti di Spagna a Cadice.

1822 – Entra in vigore la Costituzione greca del 1822 approvata dalla Prima assemblea nazionale di Epidauro.

1851 – Viene emesso il primo francobollo in Italia.

1858 – Le provincie del Canada dichiarano che tutti i conti si sarebbero dovuti tenere in dollari, cosa che porterà all’emissione nello stesso anno dei primi dollari canadesi ufficiali.

1861 – Porfirio Díaz conquista Città del Messico durante l’intervento francese in Messico.

1863 – Abraham Lincoln dichiara il Proclama di emancipazione (abolizione della schiavitù).

1876 – A Berlino apre la Reichsbank.

1877 – La Regina Vittoria viene proclamata Imperatrice d’India a Delhi.

1880 – Inizia la costruzione del Canale di Panama.

1882 – Apertura della galleria ferroviaria del San Gottardo.

1890 – Nasce la colonia italiana dell’Eritrea.

1892 – Ellis Island inizia ad accettare gli immigranti negli Stati Uniti.

1893 – Il Giappone adotta il Calendario gregoriano.

1894 – Nasce la Banca d’Italia.

1898 – New York si annette territori delle contee circostanti, creando la Città della Grande New York. La città è geograficamente divisa in cinque borought: Manhattan, Brooklyn, Queens, The Bronx, e Staten Island

1899 – Fine del dominio spagnolo su Cuba

1900 – Entra in vigore il Bürgerliches Gesetzbuch (BGB), il codice civile della Germania

1901
– La Nigeria diventa un protettorato britannico
– Fondazione del Commonwealth d’Australia

1912 – Fondazione della Repubblica di Cina

1913 – Giovanni Papini e Ardengo Soffici fondano a Firenze la rivista letteraria Lacerba

1934 – Alcatraz diventa una prigione federale

1937 – Anastasio Somoza García diventa Presidente del Nicaragua

1939 – Prima edizione del Concerto di Capodanno di Vienna

1942 – Ventiquattro nazioni firmano la Dichiarazione delle Nazioni Unite

1946
– L’Imperatore Hirohito del Giappone nega il carattere sacro della sua persona
– Viene nazionalizzata la compagnia che diventerà Air France con il nome Societe Nationale Air France
– Indipendenza della Siria

1948
– Entra in vigore la Costituzione della Repubblica Italiana. Enrico De Nicola diventa il primo Presidente della Repubblica Italiana
– Nazionalizzazione delle ferrovie britanniche, nasce la British Railway

1950 – Viene Fondata l’Associazione Internazionale di Polizia (IPA)

1956 – Fine del condominio Anglo-Egiziano in Sudan

1958 – Fondazione della Comunità economica europea (CEE)

1959 – Cuba: Fulgencio Batista viene rovesciato da Fidel Castro

1960 – Il Camerun ottiene l’indipendenza

1962 – Le Samoa Occidentali ottengono l’indipendenza dalla Nuova Zelanda

1969 – Marien Ngouabi diventa presidente della Repubblica del Congo

1970 – La Unix epoch inizia alle 00:00:00 UTC.

1971
– La pubblicità delle sigarette viene bandita dalle televisioni statunitensi
– Entra in vigore il Trattato di Lussemburgo

1973 – Irlanda, Regno Unito e Danimarca entrano nella CEE, che passa da 6 a 9 paesi membri

1977 – Italia: terminano ufficialmente le trasmissioni di Carosello e la Rai passa a spot pubblicitari attuali

1979 – Stati Uniti e Repubblica Popolare Cinese stabiliscono formali relazioni diplomatiche

1981 – La Grecia entra nella CEE, che passa da 9 a 10 paesi membri

1983 – ARPANET passa ufficialmente all’uso dell’Internet Protocol, creando Internet

1984
– Il Brunei diventa uno Stato pienamente indipendente
– La AT&T viene divisa in 22 compagnie indipendenti

1986
– La Spagna e il Portogallo entrano nella CEE, che passa da 10 a 12 paesi membri
– Aruba diventa indipendente da Curaçao

1987 – La capitale di Nunavut cambia il suo nome da Frobisher Bay a Iqaluit

1993
– La Cecoslovacchia si divide e nascono Slovacchia e Repubblica Ceca
– Viene introdotto il mercato unico della Comunità Europea

1994
– Entra il vigore l’accordo di libero scambio NAFTA tra USA, Canada e Messico
– L’EZLN rende nota la sua presenza nello Stato del Chiapas (Messico), iniziando 12 giorni di conflitto armato
– Messico: rivolta contadina nel Chiapas

1995
– Prende vita la World Trade Organization (WTO), l’Organizzazione mondiale del commercio
– Austria, Finlandia e Svezia entrano nell’Unione europea, che passa da 12 a 15 paesi membri

1996 – Curaçao ottiene l’autogoverno limitato

1999 – Viene introdotto l’euro solo per le transazioni finanziarie

2000 – La Grecia aderisce agli accordi di Schengen

2001 – La Grecia adotta l’euro come moneta ufficiale

2002
– L’Euro diventa la moneta ufficiale di 12 paesi dell’Unione europea, tra cui l’Italia
– Il Trattato Open Skies di mutua sorveglianza, inizialmente firmato nel 1992, entra ufficialmente in vigore

2003 – Luiz Inácio da Silva detto Lula diventa presidente del Brasile

2004
– Cipro, Malta, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Lettonia, Estonia, Lituania, Repubblica Ceca e Slovenia entrano nell’Unione europea, che passa da 15 a 25 paesi membri
– Pervez Musharraf ottiene la fiducia dal Parlamento e dalle assemblee provinciali del Pakistan, per continuare come Presidente del Pakistan

2005 – Italia: dopo 143 anni finisce il servizio militare obbligatorio

2007
– Romania e Bulgaria entrano nell’Unione europea, che passa da 25 a 27 paesi membri
– L’Euro diventa la moneta ufficiale della Slovenia
– Ban Ki-Moon sostituisce Kofi Annan come Segretario Generale delle Nazioni Unite

2008 – L’Euro diventa la moneta ufficiale di Malta e Cipro

2009
– L’Euro diventa la moneta ufficiale della Slovacchia
– La Repubblica Ceca assume la Presidenza di turno dell’Unione europea
– A Bangkok una tragedia avviene durante il veglione provocando 58 morti tra le fiamme

2010 – Diventa obbligatorio l’uso del lezionario approvato dalla CEI il 12 novembre 2007 nelle Sante Messe della Chiesa cattolica

2011
– L’Euro diventa la moneta ufficiale dell’Estonia
– Viene vietata l’importazione, la distribuzione e la vendita di tutte le lampadine a incandescenza
– Alessandria d’Egitto, dopo la funzione in chiesa da parte della comunità copta d’Egitto viene fatta esplodere all’uscita un’autobomba che causa 21 morti e otto feriti, un ennesimo attacco ai Cristiani nella regione da parte di kamikaze

2012 – La Danimarca assume la presidenza di turno dell’Unione europea

2014 – L’Euro diventa la moneta ufficiale della Lettonia

2015 – L’Euro diventa la moneta ufficiale della Lituania

2017
– Malta assume la presidenza di turno dell’Unione Europea
– Assalto armato in un night club di Istanbul con 39 vittime

2018 – L’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti sono i primi paesi del Golfo Persico ad impostare l’IVA su alcuni prodotti

Fonte: il.wikipwdia.org

 

commenta