Quantcast
Grosseto

Tasse su scuola e mensa: il Comune non le tocca. «Restano invariate nel 2022»

La Giunta approva le tariffe dei servizi comunali senza aumenti rispetto al passato

Simona Rusconi

GROSSETO –  La Giunta comunale ha approvato la delibera relativa alle tariffe per l’anno 2022, escluse IMU e TARI che avranno provvedimenti ad hoc successivi, dei servizi erogati dal Comune per i servizi educativi come nidi, materne e mense scolastiche, gli ingressi a impianti sportivi e museo archeologico, occupazioni del suolo pubblico, esposizione pubblicitaria e altri servizi comunali rilevanti per la collettività grossetana.

“La delibera – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Bilancio e alle Entrate Simona Rusconi – approva le tariffe dei servizi offerti dal Comune non discostandosi dalle scelte degli ultimi anni effettuate in questo periodo dell’anno, in un unico atto, come segnale di trasparenza e chiarezza nei confronti dei cittadini da noi amministrati.”

“Ad oggi, seppur immutate rispetto agli anni precedenti – chiarisce l’assessore Rusconi -, sono tariffe piene, poiché, andremo a formulare una manovra correttiva, i cui contenuti saranno definiti in sede di approvazione del bilancio di previsione 2022-2024. La valutazione si baserà su due aspetti fondamentali”:

“Il primo – spiega ancora l’assessore Simona Rusconi – è che vogliamo rimodulare alcune tariffe nel momento in cui avremo contezza del bilancio previsionale sul quale stiamo già alacremente lavorando, in una armonica composizione del principale documento di programmazione finanziaria del comune con tutti gli assessori. Il secondo aspetto su cui baseremo le nostre valutazioni riguarderà lo stato di emergenza che si prospetterà nei primi mesi dell’anno e le misure che conseguentemente necessiteranno per il contenimento dell’emergenza, compatibilmente con le misure governative a sostegno della finanza locale, ponendo particolare attenzione alle categorie maggiormente penalizzate.”

“Nel momento in cui il bilancio previsionale 2022-2024 – conclude l’assessore Rusconi – “prenderà definitivamente forma, potremo infatti individuare delle agevolazioni ad hoc per i cittadini e le imprese locali ai quali vogliamo essere vicini in maniera efficace, fattiva, e puntuale”.

Più informazioni
commenta