Quantcast
Accadeva oggi

L’almanacco del Giunco: il 31 dicembre si sciolgono i Beatles e si dissolve ufficialmente l’Urss

Almanacco 2022

GROSSETO – Venerdì 31 dicembre, san Silvestro I papa, è l’ultimo giorno dell’anno, il sole sorge alle 7.50 e tramonta alle 16.45. Accadeva oggi:

192 – L’imperatore romano Commodo viene assassinato

406 – Vandali, Alani e Suebi attraversano il Reno, dando inizio all’invasione della Gallia

1352 – Un forte terremoto devasta le zone intorno ad Arezzo

1600 – Nasce la Compagnia Britannica delle Indie Orientali

1687 – I primi Ugonotti salpano dalla Francia verso il capo di Buona Speranza

1695 – In Inghilterra viene imposta una tassa sulle finestre. Molti negozianti murano le loro vetrine per evitare di pagarla.

1775 – Guerra d’indipendenza americana: nella Battaglia di Quebec le forze britanniche respingono un attacco dell’Esercito Continentale guidato dai Generali Richard Montgomery e Benedict Arnold

1857 – La regina Vittoria del Regno Unito sceglie Ottawa come capitale del Canada

1862 – Guerra di secessione americana: Abraham Lincoln firma un atto che ammette la Virginia Occidentale nell’Unione, sanzionando quindi l’avvenuta divisione delle contee occidentali dal resto dello Stato; allo stesso tempo si combatte la Battaglia di Stones River, nei pressi di Murfreesboro (Tennessee)

1879 – Thomas Edison dimostra al pubblico per la prima volta la lampada ad incandescenza

1944 – Seconda guerra mondiale: L’Ungheria dichiara guerra alla Germania

1946 – Il Presidente statunitense Harry Truman proclama ufficialmente la fine delle ostilità della seconda guerra mondiale (per quanto riguarda gli USA)

1955 – La General Motors diventa la prima compagnia statunitense a fatturare oltre un miliardo di dollari in un anno

1960 – Il farthing, usato in Gran Bretagna sin dal XIII secolo, cessa di avere corso legale

1961 – Il Piano Marshall cessa dopo aver distribuito più di 12 miliardi di dollari come aiuti per ricostruire l’Europa

1963 – La Federazione della Rhodesia e del Nyasaland cessa di esistere, dando vita a Zambia, Malawi e Rhodesia

1968 – Marien Ngouabi assume la presidenza della Repubblica del Congo

1969 – Unione europea: si conclude il periodo transitorio di 12 anni per la creazione del Mercato Europeo Comune previsto dal Trattato CEE

1970 – Si sciolgono legalmente i Beatles, gruppo musicale inglese

1983 – Ultimo giorno di esistenza dell’AT&T Bell System, prima di venire divisa dal governo statunitense

1987 – Robert Mugabe diventa presidente dello Zimbabwe

1990 – Il russo Garri Kasparov conserva il titolo di campione del mondo degli scacchi, battendo il compatriota Anatolij Karpov

1991 – L’Unione Sovietica si dissolve ufficialmente

1999
– Cinque dirottatori, che hanno tenuto in ostaggio 155 persone su un volo della Indian Airlines, lasciano l’aereo con i due religiosi islamici di cui avevano richiesto la liberazione
– Il Canale di Panama finisce completamente sotto la giurisdizione di Panama
– Boris El’cin si dimette da Presidente della Russia e viene sostituito da Vladimir Putin

2002
– Stromboli viene evacuata in seguito ad una forte eruzione, con conseguente tsunami, avvenuta il giorno prima
– In Cina viene inaugurato il primo tratto ferroviario di 30 km servito da un treno a levitazione magnetica. Velocità massima raggiunta: 430 km/h

2008 – Scade il mandato dell’Italia come membro non permanente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite

2019 – Viene identificata per la prima volta a Wuhan, Cina, la polmonite da nuovo coronavirus che nei mesi successivi si diffonderà in tutto il Mondo, dando vita alla Pandemia di COVID-19 del 2019-2020

Fonte: il.wikipwdia.org

 

commenta