Quantcast
Piombino

160mila euro dal Comune per aiutare le famiglie: ecco come fare domanda

municipio piombino

PIOMBINO – La scadenza dei bandi per l’assegnazione dei contributi a sostegno dei nuclei familiari composti da pensionati fragili o con componenti in condizione di handicap grave è stata prorogata al 31 gennaio 2022: le risorse stanziate ammontano a circa 160 mila euro e sono destinate al supporto nelle spese di gestione dell’abitazione. C’è tempo fino a mezzanotte per presentare la domanda per il contributo una tantum di 500 euro per singolo nucleo familiare.

Il Comune formulerà una graduatoria di assegnazione e il contributo verrà erogato fino ad esaurimento della risorsa.

Le domande dovranno essere redatte sull’apposito modulo predisposto dal Comune che potrà essere ritirato all’Ufficio Relazioni con il Pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30, oppure nella bacheca all’entrata del Comune. Sarà altrimenti possibile ritirarli al Quartiere Salivoli in Lungomare Marconi 280 e al Quartiere Porta a Terra in via dell’Arsenale 4 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 13 e il mercoledì dalle 15.30 alle 17.30, nonché al Quartiere Riotorto in via Adige 1, negli orari di apertura.

I bandi e la modulistica sono pubblicati sul sito del Comune di Piombino all’indirizzo: https://trasparenza.comune.piombino.li.it/pagina728_sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici.html

Una volta compilate, le domande potranno essere consegnate a mano nelle medesime sedi dei Quartieri agli stessi orari oppure inviate tramite Pec all’indirizzo: comunepiombino@postacert.toscana.it

Più informazioni
commenta