Quantcast
Grosseto

No vax scatenati contro la scuola: colpite le strutture della Cittadella fotogallery

Scritte no vax alla Cittadella

GROSSETO – “I no vax continuano nella loro azione di devastazione e danneggiamento delle strutture pubbliche. Oggi (lunedì 27 dicembre) sono stati presi di mira i moduli che la Provincia stava posizionando alla Cittadella per ospitare nuove aule degli istituti superiori.
L’azione teppistica ha danneggiato gravemente l’esterno e l’interno dei moduli ed il loro ripristino comporterà costi e ritardi”, informano dalla Provincia.

“La libertà di opinione dei no vax – commenta Francesco Limatola, presidente della Provincia di Grosseto – non può essere rappresentata danneggiando le strutture pubbliche. Sono atti che indicano un uso violento della libertà di espressione esercitata vigliaccamente nella notte. È una concezione che nega i rapporti sociali e classifica i no vax locali come teppistelli isolati. La Provincia adotterà tutti i sistemi per impedire ogni danneggiamento ulteriore e richiede agli organi di polizia di compiere le indagini necessarie per individuare i colpevoli”.

“La situazione che si sta delineando nel prossimo futuro – conclude Limatola – va ben oltre le squallide azioni di quattro irresponsabili. Per difenderci dal Covid servono i vaccini. Ripeto il mio appello a tutti: vaccinatevi, seguite tutte le norme di prevenzione, abbiate cura di voi e delle persone vicine. Solo con una vaccinazione di massa riusciremo a rispondere efficacemente alla pandemia e torneremo a vivere serenamente”.

leggi anche
Commenti no vax
Informazione
Attacco “no vax” a IlGiunco.net: centinaia di messaggi deliranti contro i nostri articoli
commenta