Quantcast
Orbetello

Alternativa Orbetello: «Manca un hub vaccinale per la costa. Dall’Asl nessuna risposta.»

Campagna vaccini

ORBETELLO – “Ci dispiace che né il direttore della Asl, Antonio D’Urso, né la responsabile del Distretto Colline dell’Albegna, Roberta Caldesi, abbiano avuto la sensibilità di rispondere alla nostra lettera di consiglieri comunali, rappresentanti in un’istituzione”, recita così la nota di Alternativa Orbetello.

“Inviata ormai alcuni giorni fa, la nostra era una richiesta semplice, su sollecitazione di tanti cittadini, e che oggi, alla luce dell’andamento della pandemia, torniamo a porre. Ormai abbiamo capito tutti che per tutelare la popolazione l’unica arma è la vaccinazione. A tutti i livelli istituzionali e scientifici si è invitati ad accelerare sulla terza dose, e a procedere velocemente a vaccinare chi ancora per tante ragioni è rimasto indietro”.

“Torniamo a evidenziare che è necessario attivare un punto vaccinale di prossimità sulla costa, raggiungibile con i mezzi pubblici da tutti. Il momento è difficile e bisogna facilitare l’offerta di vaccinazione. I medici di famiglia stanno facendo la loro parte, ma è necessario un maggior impegno periferico territoriale anche da parte della Asl sudest”, continua la nota.

“Aspettiamo una risposta per tutti i cittadini. Bisogna che nessuno rimanga indietro, e abbreviare i tempi di risposta per i tamponi. È difficile controllare il territorio in questa maniera, si perde in salute, lavoro ed economia”, conclude.

leggi anche
Vaccino 2021
Coronavirus
Alternativa Orbetello: «Amministrazione immobile. Abbiamo chiesto noi l’hub vaccinale alla Asl»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI