Quantcast
Hockey

Circolo Pattinatori fra le mura amiche contro l’inseguitrice Tierre Montebello

Circolo Pattinatori

GROSSETO – L’Edilfox Grosseto si ripresenta dopo oltre un mese davanti al pubblico amico di via Mercurio per misurarsi mercoledì alle 18,45 con la Tierre Montebello in una sfida importantissima per la classifica di serie A1. Le due rivali sono divise da un solo punto (10 per i ragazzi di Federico Paghi, 9 per i vicentini di Luca Chiarello) e l’intera posta potrebbe risultare decisiva per la graduatoria del girone d’andata e per un posto degli otto posti per le finali di Coppa Italia. Saavedra e compagni non hanno ancora smaltito la rabbia per il trattamento arbitrale ricevuto a Vercelli, che ha finito per condizionare un incontro che il Grosseto ha giocato alla pari con i piemontesi fino al palo di Saavedra su punizione che avrebbe potuto garantire il 5-5, ma che poi è sfuggito di mano. I grossetani, che hanno chiuso avanti la prima frazione grazie ad una spettacolare rete di Alex Mount a un secondo dalla sirena, sono stati anche condannati da due break locali nel secondo tempo, che hanno portato alle cinque reti decisive.

Contro il Montebello la squadra grossetana ha bisogno di ricompattarsi, di ritrovare il ritmo, la serenità e la grinta mostrate prima della sosta. A Vercelli, oltre alle decisioni arbitrali (addirittura quattro i cartellini blù mostrati ingenerosamente al Circolo Pattinatori) che hanno sicuramente innervosito i ragazzi, è mancata un po’ di freddezza sotto porta. «La squadra è in una buona condizione – sottolinea il coach Federico Paghi – deve essere consapevole che può vincere con chiunque. Contro i vicentini serve il miglior Grosseto per portare a casa una gara fondamentale per la stagione».
Ci sono tutti gli ingredienti per una grande partita: l’Edilfox vuole tornare a mettere in tasca i tre punti dopo aver perso le ultime due trasferte, il derby con il Follonica e la gara contro l’Engas Vercelli; il Montebello vuole proseguire la striscia positiva dopo i pareggi con Bassano, Monza e la vittoria sul fanalino Matera. Saranno insomma cinquanta minuti da gustare tutto d’un fiato per gli appassionati che si sistemeranno sulla tribuna del centro sportivo di via Mercurio.

Sono due i precedenti nella massima serie tra Circolo Pattinatori Grosseto e Montebello. Nella passata stagione i veneti s’imposero in casa il 5 gennaio 2021 per 6-3; riscatto dei grossetani nell’ultima di campionato, il 17 aprile, per 9-4.
L’Edilfox si presenta al gran completo per questo primo turno infrasettimanale (il prossimo è previsto per mercoledì 22 dicembre): Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella.

Il programma dell’8a giornata di A1. Mercoledì 8 dicembre. Ore 18,45: Edilfox Grosseto-Tierre Chimica Montebello; ore 20,45 Galileo Follonica-Engas Vercelli, Wasken Lodi-Bidielle Correggio, Ubroken Bassano-Gamma Sarzana, Teamservicecar Monza-Why Sport Valdagno, Hp Matera-Telea Service Sandrigo, Gsh Trissino-GDS Forte dei Marmi
Classifica: Trissino 21; Follonica 17; Forte dei Marmi, Vercelli 15; Lodi e Bassano 13; Grosseto e Sarzana 10; Montebello 9; Sandrigo e Monza 5; Valdagno, Correggio 3; Matera 0.
Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 19; Francesco Banini (Follonica) 13; Nadini (Monza) 12; Soares (Montebello) 11; Tataranni (Vercelli) 10; Saavedra (Grosseto), Fantozzi (Correggio), Brendolin (Montebello), Cocco (Trissino) e Galbas (Sarzana) 9.

commenta