Quantcast
Arcidosso

La Maremma da primato: la Marsilia di Birra Amiata conquista l’Europa

Marsilia Belgio

MONTE AMIATA – La Marsilia di Birra Amiata conquista l’Europa. La birra, prodotta ad Arcidosso, ha ottenuto risultati importanti al Brussels Beer Challenge in Belgio, dove ha ottenuto il terzo posto nella categoria delle Gose.

Questa non è la prima volta che Birra Amiata ottiene successi a livello internazionale perché in quattro edizioni de challenge belga ha ottenuto ben tre podi, un secondo posto e due medaglie di bronzo.

Una trasferta positiva quella delle birre italiane in Belgio perché in questo 2021 l’Italia si è riconfermata sul podio tra i paesi più premiati con 33 medaglie e si è posizionata tra il Belgio, che conquista il primo posto con 83 medaglie e gli Stati Uniti al terzo posto con 32 medalie.

Record di iscrizioni per la sua decima edizione, il Brussels Beer Challenge ha registrato 1800 birre provenienti da 35 paesi nel 2021. La giuria di 75 degustatori internazionali si è riunita a Bruxelles a fine ottobre.

A proposito del Brussels Beer Challenge – Il Brussels Beer Challenge, è stato fondato nel 2012 dalla società Becomev (Beer, Communication and Events) diretta da Luc De Raedemaeker e Thomas Costenoble. Questa competizione birraria internazionale è stata creata a risposta dell’interesse crescente per la cultura della birra che ha generato un’evoluzione del numero di birrifici al livello internazionale. La prima edizione del Brussels Beer Challenge si è svolta nel 2012 alla Bourse di Bruxelles, un edificio che sarà prossimamente dedicato al mondo e alla cultura della birra. Da allora, l’evento è diventato itinerante e fa scalo ogni anno nelle città più dinamiche e prestigiose al livello birrario del Belgio. Per festeggiare il 10° anniversario, il concorso è tornato a Bruxelles.

commenta