Quantcast
Serie b

Trasferta contro la leader Sporting Hornets per l’Atlante, Izzo: «I miei non mi deluderanno»

Atlante - capitan Giulio Gianneschi

GROSSETO – Ottava di campionato ad alta tensione per l’Atlante Grosseto, che si spara alla trasferta contro l’imbattuta capolista solitaria Sporting Hornets con ben 17 punti. Gara che si prospetta non facile, ma visto il buon momento dell’Atlante Grosseto in questo periodo, Gianneschi e soci partono per Roma per cercare di far vedere quanto valgono e di portare via dal Palalevante un risultato positivo.

“Contro il Real Fabrica – ha detto l’allenatore Alessandro Izzo – i miei ragazzi hanno condotto molto bene il primo tempo e gestita abbastanza bene anche la metà del secondo, anche se con un pò di affanno nel finale, ma nell’occasione ci sono stati tanti meriti degli avversari. Fondamentalmente stiamo bene, abbiamo smaltito l’ultima fatica, mentalmente siamo pronti ad affrontare la capolista e sono convinto sarà una bella partita, aperta ad ogni risultato.
I miei sono forti ed intelligenti e sono certo che non mi deluderanno, anche se a livello le convocazioni sono un rebus; l’argentino Carlitos potrebbe recuperare, ma non è detto e con la società stiamo dando uno sguardo al mercato viste le molte defezioni. Non è escluso un inserimento dell’ultimo momento”.

Questi i convocati: Joao, Pasquini, Brunelli, Baluardi, Cipollini, Gianneschi, Lessi, Agnelli, Mateo, Falaschi, Morad, Hide, Carlitos e Bilal.
Queste le designazioni arbitrali: Fonti di Caltanissetta e Crescendo di Salerno; cronometrista Bordoni di Rieti. Il fischio d’inizio è domani sabato alle 15.

La classifica del girone E di serie B: Sportings Hornets 17 punti; Città di Anzio 12; Real Terracina 11; Atlante Grosseto, Real Fabrica 10; History Roma 3z 9; United Pomezia, Futsal Termina 6; Eur Massimo* 5; United Aprilia Test 4; Domus Chia 3 (* = tre punti di penalizzazione).

commenta