Quantcast
Natale

La magia del Natale: tutti i mercatini più belli della Toscana. LA MAPPA

Mercatini di Natale

GROSSETO – Mancano poco più di tre settimane a Natale e l’atmosfera si capta già in ogni angolo, tra luminarie, decorazioni e, naturalmente, i mercatini di Natale.

Bancarelle, villaggi e case di Babbo Natale stanno per invadere i borghi e le città della Toscana, ce ne sono tanti e bellissimi. Scopriamo quali e dove sono.


Grosseto

Nel centro storico della città si respira l’aria di festa con i mercatini di Natale tra casette in legno, luminarie e filodiffusione. I 22 tipici chalet riempiono la piazza principale della città, dove cittadini e turisti possono trovare prodotti tipici enogastronomici del territorio, oggetti, libri e tanto altro. Gli stand sono aperti tutti i giorni fino a martedì 28 dicembre, dalle ore 10 alle ore 19.

Siena
Nella suggestiva piazza del Campo nel centro della città il 4 e il 5 dicembre si svolge la 14esima edizione del “Mercato nel Campo”, una sorta di rievocazione dello storico “Mercato Grande” che si svolgeva una volta a settimana nella Siena del Trecento. Oltre 150 banchetti allestiti nella suggestiva conchiglia del Campo di Siena propongono i migliori prodotti dell’enogastronomia e dell’artigianato, il tutto in una magica atmosfera di festa.

Firenze
Il mercatino di Natale, il famoso “Weihnachtsmarkt” di piazza Santa Croce a Firenze nel 2021 festeggia vent’anni ed è uno dei più conosciuti. Oltre 50 casette in legno d’ispirazione tedesca, un tipico villaggio natalizio arricchito da decorazioni e illuminazioni che scintillano sulle bancarelle con tante idee regalo e prodotti da gustare che arrivano da tutta Europa. Fino al 19 dicembre aperto dalle 10 alle 22.

Arezzo
Dal 20 novembre al 26 dicembre in piazza Grande arriva il villaggio tirolese. Un mercato natalizio, unico nel suo genere e il più grande d’Italia, che raccoglie espositori dal Tirolo, dalla Germania e dall’Austria, ma anche il meglio delle produzioni locali della Toscana. Le 32 casette di legno sono aperte dal venerdì alla domenica e nei festivi con orario 10-21, insieme a due piccole baite con la somministrazione delle migliori birre e dei prodotti tipici. Un mercato a misura di famiglia, con i requisiti giusti per vivere la magia del Natale in piena sicurezza. Tornerà anche lo spettacolo di luci e colori Big Lights, realizzato sui quattro lati di piazza Grande.

Mercatini di Natale

Montepulciano (Siena) 

Dal 20 novembre al 6 gennaio nel borgo storico c’è uno dei mercatini natalizi più grandi d’Italia, con oltre 60 casette in legno per lo shopping natalizio e tantissime attrazioni per tutta la famiglia. La fortezza medicea del borgo si trasforma nel Castello di Babbo Natale con la stanza da letto, le camerette degli elfi, il giardino d’inverno per il riposo delle renne e la stanza del trono dove poter incontrare Babbo Natale. Per i più grandi ci sono invece le degustazioni dei vini locali sulla “Christmas Terrace”, con una splendida vista sulla Val d’Orcia. Fino al 6 gennaio.

Forte dei Marmi (Lucca)
Dal 27 novembre al 19 dicembre c’è l’ottava edizione di “Fiera di Natale”. In piazza Garibaldi e nelle vie adiacenti si trovano numerosi espositori di articoli attinenti al periodo natalizio dove sarà possibile trovare tante idee per addobbare e arredare la casa, ma anche vari prodotti attenti al look e giochi per bambini, particolari bijoux natalizi, e tante proposte per i regali di Natale, sia artigianali che commerciali.


Montecatini Terme (Pistoia)
Al Castello delle Terme Tamerici arriva la baita di Babbo Natale dal 13 novembre fino all’1 gennaio. Nella cittadina della Piana di Lucca ci si può immergere in un vero e proprio paese di Natale tutti i fine settimana e festivi. Non mancheranno gli elfi nelle loro case a fungo e le renne mattacchione con cui fare i selfie.

Empoli
La città si illumina di festa. Nato da pochi anni e promette di richiamare migliaia di persone da tutta la Toscana perché non si trovano solo i mercatini ma anche tanti eventi che trasformano la città in un grande villaggio di Natale. Palazzi illuminati da proiezioni animate e una grande nevicata (di schiuma) in piazza Farina degli Uberti; bancarelle, luna park, pista di pattinaggio sul ghiaccio e villaggio di mattoncini in piazza della Vittoria: il programma è lungo e per visitare tutte le attrazioni di Empoli città del Natale 2021 sarà attivo anche un trenino.


Livorno
A Livorno si può visitare il Polo Nord a ridosso del mare. Fino al 6 gennaio alla Fortezza Nuova, a ridosso dei canali del quartiere Venezia, una magica atmosfera rivivrà nella tensostruttura che ospita il Villaggio di Natale con le casette di legno con tante produzioni artigianali. Oltre a visitare l’allestimento per scoprire tutte le attrazioni, i più piccoli possono partecipare a diversi laboratori. Non mancano, poi, gli spettacoli musicali e teatrali, le favole, le bolle di sapone, i maestri del fuoco, le bande, i giocolieri. Aperto dalle 10 alle 19: a dicembre dal 3 al 5, dall’8 al 12, dal 17 al 24, dal 28 al 30; a gennaio il 5 e 6.

Mercatini di Natale

Pisa
Dal 20 novembre al 6 gennaio in piazza Vittorio Emanuele e piazza del Carmine arrivano tante casette in legno mentre sotto le logge di Banchi anche quest’anno tornano le tradizionali bancarelle natalizie. Sul lato esterno delle logge, lato Piazza XX Settembre, sarà allestita inoltre la Casetta di Babbo Natale dove i bambini potranno imbucare la propria letterina, salutare Babbo Natale e farsi una foto ricordo con lui. La piazza Vittorio Emanuele II ospita la tradizionale pista del ghiaccio coperta.

Lucca
Domenica 5 dicembre sull’Altopiano delle Pizzorne arrivano i mercatini di Natale. Casette in legno, luci, natura e daranno la sensazione di immergersi in un meraviglioso bosco natalizio nella cornice del Parco Avventura. L’ospite più atteso sarà Babbo Natale in persona che alle 15 arriverà con la slitta e sarà disponibile ad accogliere nella sua casetta di legno tutti i bambini per parlare farsi scattare foto con loro.

Pietrasanta (Lucca)

Nei fine settimana di dicembre a Pietrasanta i mercatini di Natale si svolgeranno al Giardino della Lumaca e saranno aperti dalle ore 10 alle 20.
Per ogni fine settimana è prevista un’alternanza degli espositori sulla base di due fattori: categoria merceologica e periodo in corso. Sabato 4 e domenica 5 dicembre saranno presenti espositori di addobbi, decorazioni, gadget e prodotti tipici mentre gli ultimi due weekend prima di Natale, ovvero l’11 e 12 dicembre e il 18 e 19 dicembre, visitando i mercatini si possono trovare regali per familiari e amici, creazioni di artigianato, oggettistica assortita, bijoux, gioielli, giochi, dolci tipici natalizi e prodotti gastronomici.

Più informazioni
commenta