Quantcast
Cordoglio

È morta Carla Cardana, instancabile volontaria della Croce rossa

Carla Cardana

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Oggi se ne è andata una grande donna, una volontaria della Croce rossa che ha donato per anni il proprio tempo agli altri. È morta oggi Carla Cardana, instancabile volontaria della Croce rossa di Castiglione della Pescaia.

Sempre attiva, anche in pensione non aveva rinunciato a fare per gli altri. Sembrava impossibile che tanta energia entrasse in una donna così piccolina. La conobbi tanti anni fa, lavoravo a Teletirreno. Chiamò in redazione per chiedere come mai non raccontavamo mai del lavoro della Cri, le dissi che sarei andata a trovarla e ne avremmo parlato. Da allora era iniziata una sorta di amicizia telefonica.

Negli ultimi anni, ormai in pensione, a volte mi telefonava raccontandomi quel che succedeva: «Vedo il fumo da casa mia, ci deve essere un incendio a Castiglione» oppure «Sento delle sirene, sai cosa è successo?». A volte mi dava una notizia, altre ero io a dargliele in anteprima.

Un pomeriggio, con mia figlia Lucrezia ancora piccola, passeggiavamo sul molo. Mia figlia aveva una palla che era caduta in acqua. Passammo davanti alla sede della Cri e lei vide la bimba arrabbiata, entrò nella sede e ne uscì con una palla che le regalò. Perché Carla era così, le piaceva aiutare gli altri. Con il suo lavoro di volontariato, ma anche con gli altri, con chi conosceva. Per questo nonostante fosse ormai in pensione continuava ad andare in Cri, a far compagnia a chi era di turno.

Cara Carla, non ti sei mai risparmiata, sei stata una brava persona, una grande volontaria: in molti ti ricorderanno. Io lo farò sicuramente.

Domani alle 10.30 la salma sarà all’obitorio e i funerali si svolgeranno venerdì alle 16.

commenta